Lecce-Salernitana: presentazione e probabili formazioni

0
290

MiccoliLecce – Sfida alla capolista. Dopo l’1-0 di venerdì contro la Juve Stabia, prosegue il viaggio del Lecce sulle montagne russe dell’alta classifica con la visita della prima della classe, pronta a fare la voce grossa anche in terra salentina dopo il salto in vetta dello scorso sabato.

Il Lecce, terzo a pari punti con le altre due campane Casertana e Juve Stabia, non vorrà lasciare nulla ai granata nell’economia di una corsa ai playoff senza esclusione di colpi. La partita sarà preceduta dal minuto di silenzio in memoria di Luca Colosimo, arbitro della CAN PRO tragicamente scomparso nella serata di domenica.

Lecce – L’assenza di Davide Moscardelli apre la via alla grande occasione per capitan Fabrizio Miccoli, pronto a riprendersi le chiavi della sua squadra dopo una gran fetta di stagione passata in chiaroscuro. L’assenza del bomber barbuto, affiancata a quella di Walter Lopez, fa il pari con i rientri dalle squalifiche di Salvi, Filipe e Abruzzese. L’andriese riprenderà il suo posto al centro della difesa insieme a Diniz, l’ex Treviso tornerà a dare la sua sostanza in mediana ed il brasiliano dovrebbe appostarsi in cabina di regia, con Lepore e Mannini decisi a giocarsi (e forse scambiarsi anche nel corso del match) i ruoli di terzino destro e mezzala destra. Romeo Papini figura nella lista dei convocati, ma quasi sicuramente non sarà del match in quanto è ancora in ripresa dall’infortunio alla caviglia destra nonostante i progressi registrati fin dalla rimozione del gesso; senza il romano, il centrocampo potrebbe essere composto da Lepore e Filipe, insieme a Salvi. Un’altra soluzione potrebbe essere Lepore play, come in occasione del match con la Juve Stabia. In tal caso, uno tra Filipe e Mannini (con Beduschi dietro) scalerebbe sul centrodestra. In attacco, in cinque per due posti: Gustavo, nonostante le ultime partite così così, dovrebbe partire dal 1’ nella sfida alla sua ex squadra; insieme a lui il favorito è Doumbia, deciso a replicare anche a Lecce la rete dell’andata, segnatura che decretò l’1-3 finale. In rampa di lancio Herrera, Embalo e Manconi, atteso dal debutto casalingo.

Salernitana– C’è subito la prova del nove per la Salernitana di Menichini dopo l’entusiasmante vittoria di sabato pomeriggio contro il Benevento, successo che ha permesso il sorpasso in testa alla classifica proprio ai danni degli Stregoni. Davanti ai 21000 dell’Arechi Menichini ha imposto il proprio gioco con il 4-2-3-1, optando per il trio di trequartisti Nalini-Calil-Gabionetta dietro a Mendicino. Al “Via del Mare” il tecnico italo-libico, orfano di Perrulli rimasto a Salerno insieme al lungodegente Bianchi, dovrebbe proporre uno schieramento peculiare rispetto a quello del Lecce, tra l’altro maggiormente proposto nel suo regno sulla panchina salernitana, recuperando un uomo in più a metà campo. Il vicecapocannoniere del campionato Caetano Calil dovrebbe quindi tornare al centro del tris d’attacco insieme a Gabionetta e a Nalini, favorito su Maikol Greco, al rientro insieme a Bocchetti. A centrocampo, rispetto alla partita di Benevento, Pestrin si riprenderebbe il posto di centrale, con ai suoi lati l’ex Pisa Favasuli e Moro, più quotato rispetto a Bovo. In difesa, ballottaggio sulla corsia sinistra per un posto da dirimpettaio di Colombo: corsa tra Franco e Bocchetti con il secondo, ex Frosinone, più propenso a partire dalla panchina. Al centro la coppia Lanzaro-Trevisan potrebbe essere rotta dalla riproposizione al centro di Tuia, jolly difensivo pronto a fare la staffetta con Lanzaro. 

Le probabili formazioni: 

Lecce (4-3-3): Caglioni; Mannini, Diniz, Abruzzese, Di Chiara; Lepore, Filipe, Salvi; Doumbia, Miccoli, Gustavo. A disposizione: Scuffia, Vinetot, Beduschi, Herrera, Parlati, Embalo, Manconi. Allenatore Alberto Bollini

Squalificati Lopez, Moscardelli

Indisponibili Bogliacino, Sacilotto

Diffidati Caglioni, Papini, Miccoli

Altri Papini

Salernitana(4-3-3): Gori; Colombo, Trevisan, Lanzaro, Franco; Favasuli, Pestrin, Moro; Nalini, Calil, Gabionetta. A disposizione: Russo, Bocchetti, Tuia, Tagliavacche, Bovo, Negro, Mendicino. Allenatore Leonardo Menichini

Squalificati Nessuno

Indisponibili Perrulli, Bianchi, Pezzella

Diffidati Colombo, Lanzaro.

Altri Ronchi, Cristea.

Arbitro Antonio Rapuano di Rimini

Assistenti Francesco Barbetti di Albano Laziale (RM) e Leonardo Camillucci di Macerata

Stadio “Via del Mare” – Lecce, fischio d’inizio ore 20:30 

{loadposition addthis}