Le probabili formazioni di Lecce-Torino: tanti dubbi sugli esterni, Dorgu si candida per una maglia da titolare

0
16

Lecce – La partita contro l’Udinese ha fatto ben sperare. I giallorossi sono sulla strada giusta. Con un pizzico di convinzione in più, si potranno fare grandi cose. Tra poche ore, al Via del Mare, il Torino farà visita ai salentini. C’è voglia di riportare i tre punti tra le mura amiche.

Il Torino è alla ricerca del giusto equilibrio. C’è da dire che la formazione di Juric è piena zeppa di infortuni. Per la partita di oggi, sono indisponibili Schuur, Vlasic, Zapata, Soppy, Djidji e Tameze. Saranno adattati in difesa giocatori che hanno giocato poco o niente. Importante, però, il recupero di Buongiorno.

In casa Lecce, l’infermeria è semivuota. All’appello mancano solo Blin e Dermaku. Interessanti i recuperi di Banda e Sansone. I due esterni hanno raggiunta una buona condizione, come si è visto a Udine. Sansone scalpita e vuole rendersi protagonista. Kaba ha un piccolo problema fisico che lo costringe a non essere al 100%. Tuttavia, sarà della partita e darà una grossa mano al centrocampo.

Davanti al solito Falcone, ci saranno Pongracic e Baschirotto. Cambia la corsia mancina. Questa volta partirà Dorgu al posto di Gallo. Conferma per Gendrey a destra. Dicevamo di Kaba, nonostante i piccoli fastidi, darà una mano a Ramadani. Si candida Rafia per partire dall’inizio al posto di Oudin. Ferma la titolarità di Krstovic, sugli esterni è vivo il ballottaggio a tre tra Banda, Strefezza e Almqvist. Uno di questi entrerà a gara in corso.

Le probabili formazioni:

LECCE (4-3-3): Falcone; Gendrey, Baschirotto, Pongracic, Dorgu; Kaba, Ramadani, Rafia; Almqvist, Krstovic, Banda. All. D’Aversa

TORINO (3-4-2-1): Milinkovic Savic V; Sazonov, Tameze, Rodriguez; Bellanova, Ricci, Ilic, Lazaro; Vlasic, Seck; Zapata. All. Juric