Aversa Normanna-Lecce: presentazione e probabili formazioni

0
383

Moscardelli e Della RoccLecce – Le insidie del campionato di Lega Pro si nascondono anche nella partita apparentemente più facile, in casa dell’ultima classifica ancora incapace di collezionare un successo in stagione.

Aversa Normanna-Lecce è una partita dove i giallorossi hanno tutto da perdere, e dove un passo falso potrebbe vanificare tutto ciò che si è fatto di buono nelle ultime due vittorie consecutive contro Salernitana e Cosenza.

Al “Bisceglia” di Aversa i padroni di casa cercheranno l’exploit contro il Lecce cercando di puntare sull’effetto sorpresa, infatti, i Normanni cercheranno di trovare l’ennesimo mix diverso di uomini e moduli dopo la fine della gestione Novelli, sollevato dall’incarico di allenatore dei granata due settimane fa.

La squadra di Lerda, dopo la partita dello stadio “Arechi” cercherà il secondo successo consecutivo in trasferta che allungherebbe a tre la striscia di vittorie consecutive.

Aversa Aversa Normanna – Carte totalmente mescolate per mister Salvatore Marra, alla sua terza panchina con l’Aversa Normanna dopo la sconfitta del debutto contro il Benevento, in casa, ed il pari della scorsa giornata al “Granillo” di Reggio Calabria. La società granata ha ritoccato ancora una volta l’organico a disposizione del tecnico con l’ingaggio di Fabio De Luca, punta proveniente dalla Lucchese. Il trainer napoletano avrà a disposizione due soluzioni per affrontare l’insidiosa sfida contro il Lecce: la riconferma del 3-5-2 usato nel pari di Reggio Calabria appare favorita rispetto alla riproposizione del 4-3-3 simbolo della gestione Novelli. L’assenza del difensore Scognamillo creerà non pochi patemi alla difesa che sarà completata dagli over30 Giovannini e Cardinale. Per la sostituzione dell’italo-russo, ci sono in lizza lo scuola Catania De Matteis (terzino adattato sul centrodestra di un terzetto difensivo) ed Esposito, finora mai usato. Balzano, al debutto domenica scorsa, e Pippa dovrebbero fungere da fluidificanti nel difficile compito di tappare le falle sulle fasce. A centrocampo potrebbe ritornare dal 1’ Zaine in un terzetto con l’ex Salernitana Capua e con Castellano, favorito su Papa e Giannusa. In attacco, le speranze dell’Aversa saranno affidate ancora a De Vena, 5 gol in campionato. Insieme al centravanti ex Viareggio agirà l’ex Barletta Cicerelli, elemento veloce e versatile tra le linee. Non ci sarà l’ex Palermo Carbonaro, ancora alle prese con la lunga squalifica (5 match) comminatagli dopo l’espulsione rimediata in quel di Martina Franca.

LecceLecce – Soliti dubbi di formazione per Franco Lerda alla vigilia di questa trasferta al “Bisceglia” di Aversa, trasferta che nasconde molte insidie nonostante l’apparente facilità dettata dall’ultimo posto dei granata con soli 5 punti. Il tecnico di Fossano non potrà contare su Diniz, Bogliacino, Carrozza (ancora febbricitante) Salvi e Papini ma recupererà Kevin Vinetot: l’ex Crotone è alla prima convocazione stagionale, ma partirà dalla panchina. Davanti al portiere Nicolas Caglioni, la coppia difensiva Abruzzese-Martinez sarà lo scudo giallorosso anche ad Aversa, con Lopez a sinistra e Mannini a destra a presidiare le fasce. A centrocampo sarà ripresentata la coppia centrale brasiliana con Sacilotto e Filipe, con Lepore e Doumbia ali laterali pronte a creare quella superiorità numerica importante per imporre il proprio gioco. Davide Moscardelli guiderà ancora una volta l’attacco giallorosso, con Gigi Della Rocca favorito almeno dal 1’ su Fabrizio Miccoli, pronto a rivelarsi decisivo ancora una volta a partita in corso.

 

Le probabili formazioni:

Aversa Normanna (3-5-2): Forte; De Matteis, Giovannini, Cardinale; Balzano, Capua, Zaine, Castellano, Pippa; De Vena, Cicerelli. A disposizione: Savelloni, Esposito, Forino, Papa, Giannusa, Martiniello, N’Diaye. All. Salvatore Marra. 

Lecce (4-2-4): Caglioni; Mannini, Martinez, Abruzzese, Lopez; Filipe, Sacilotto; Lepore, Della Rocca, Moscardelli, Doumbia. A disposizione: Petrachi, D’Ambrosio, Vinetot, Donida, Rosafio, Cuppone, Miccoli. Allenatore: Franco Lerda.

Arbitro Antonio Eros Lacagnina di Caltanissetta.

Assistenti Andrea Berti di Prato e Andrea Trovatelli di Pistoia.

Stadio “Bisceglia”- Aversa (CE), fischio d’inizio ore 14:30.

{loadposition addthis} 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi un commento valido!
Inserisci il tuo nome qui

Convalida il tuo commento... *

CONDIVIDI
Previous articleSax Context, primo festival del Saxofono
Next articlePAISEMIU ed una storia che parte da lontano