La Svicat vince ancora: continua la rincorsa ai playoff

0
303

Svicat ReggioMelendugno (Le)- La Svicat crede ancora fortemente nella zona playoff e la vittoria di oggi ne è l’innegabile segnale. Gli Evergreen domano il Reggio Calabria tra le mura amiche dello “Svicat Stadium” ed incamerano altri 4 punti di platino grazie al 19-13 finale, giunto dopo una partita caratterizzata dal tanto equilibrio, ma conclusa con una bella vittoria giunta tra gli applausi dei presenti.

La partenza sorride ai calabresi che dopo pochi minuti centrano già lo 0-6 grazie a due piazzati di Pinna. La squadra di coach Fedrigo non accusa il colpo e reagisce trovando la meta con Paolo D’Oria; l’acuto del capitano non viene però seguito dalla realizzazione di Robuschi che, complice il vento contrario, non trasforma mantenendo il risultato sul 5-6. Dopo due minuti il Reggio Calabria allunga: palla rubata dagli sviluppi di una mischia con inserimento a favore della Svicat e meta calabrese, contornata poi dalla trasformazione di Pinna per un primo tempo che si chiude sul 5-13.

Il secondo tempo vede subito in campo una Svicat vogliosa di riscatto e la conseguenza è la meta, maturata dopo soli cinque minuti, di Talal Rathore. Robuschi trasforma ed i salentini arrivano al 12-13. La debordante voglia della squadra del patron Fabrizio Camilli porta alla terza meta dell’incontro, firmata da Danilo Santillo, bravo a raccogliere l’assist nello stretto di Robuschi, che a sua volta non sbaglia dalla piazzola per il 19-13. La partita si mette leggermente in difficoltà a seguito dell’ammonizione di Talal che lascia i suoi in inferiorità numerica per 10 minuti. I calabresi cercano di costruire una reazione dopo la furia leccese ma non arrivano i risultati sperati per l’attenta fase difensiva svolta dagli evergreen. La Svicat riesce a dare continuità alla vittoria di Ragusa ed ora i playoff non sembrano più una chimera.

 

 

(foto P.Tauro)

 

{loadposition addthis}