Lecce-Melfi: le probabili formazioni

0
320

Lecce – I giallorossi si preparano alla sfida con il Melfi, partita dove in panchina non siederà Piero Braglia: “Mi dà fastidio non poter aiutare domani la squadra per via della squalifica, che, comunque, trovo estremamente ingiusta. – afferma l’allenatore toscano – In questo momento il più grosso errore che potremmo commettere è quello di guardare le altre squadre.

Il Melfi viene da una partita giocata male, che ci può stare nel corso di un campionato, ma prima avevano vinto 2-0 con l’Ischia. E’ una squadra giovane che corre molto e se non lo faremo anche noi andremo in difficoltà. Bisogna stare sul pezzo e lottare sempre, -continua Braglia- mancano 10 gare alla fine e se sbagli non hai più rimedio. I mesi in cui si decidono i campionati sono marzo e aprile, anche se conta molto anche come ci arrivi da un punto di vista mentale e fisico. Sono convinto –conclude- che domani i ragazzi non sbaglieranno partita, credo di avere a che fare con persone intelligenti, c’è un gruppo che sa quello che deve fare.” Rispetto al match di sette giorni fa, sono stati recuperati Freddi, in dubbio con Alcibiade, e Perucchini (reduce dalla squalifica).

Melfi – I lucani, alle prese con il tentativo di riscatto dopo la sconfitta con il Monopoli, recuperano l’ex di turno Herrera, grimaldello con il quale mister Ugolotti tenterà di aprire la difesa giallorossa. Il panamense sarà probabilmente uno dei due trequartisti dietro la punta Masini: “Ci attende una sfida come quella contro il Lecce – ha affermato in settimana l’ariete gialloverde- e dobbiamo tentare l’impresa perché le gare da giocare sono sempre meno. Dobbiamo cambiare marcia se vogliamo conquistare la salvezza“. A centrocampo, sono da valutare le condizioni di Zane, in dubbio fino all’ultimo.

Le probabili formazioni:

Lecce (3-4-3): Perucchini; Freddi (Alcibiade), Cosenza, Abruzzese; Lepore, Salvi, Papini, Legittimo; Surraco, Moscardelli, Doumbia. All. Isetto (Braglia squalificato)

Melfi (4-3-2-1): Santurro; Annoni, Colella, Cason, Giron; Zane (Demontis), Giacomarro, Maimone; Herrera, Canotto; Masini. All. Ugolotti

Arbitro: Mei di Pesaro

Stadio “Via del Mare” – Lecce, fischio d’inizio ore 17:30

Paisemiu è una finestra che permette al lettore di affacciarsi ogni giorno sulle notizie del Salento per sapere cosa accade intorno a noi. Un web giornale che vuole rendere partecipi i propri lettori, che vuole entrare nelle loro case e chiedere loro con quali problemi devono convivere ogni giorno, quali le ingiustizie che devono ingoiare senza che nessuno dia loro voce. A questo dovrebbe servire il “quarto potere”, a dar voce a chi non ne ha, facendo da tramite tra i cittadini e le pubbliche amministrazioni spesso poco attente alle esigenze della comunità. Auspichiamo quindi di diventare non solo il vostro punto di riferimento nell’informazione quotidiana ma, soprattutto, il megafono dei cittadini per rendere loro un vero e proprio servizio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi un commento valido!
Inserisci il tuo nome qui

Convalida il tuo commento... *

CONDIVIDI
Previous articleScoperta e smantellata dalla polizia di Galatina un’attività di riciclaggio di auto rubate
Next articlePaolo Pagliaro (FI): “Salento sempre in coda grazie a Delrio, braccio destro di Renzi”