Festa rossoblù anche in campo, è tris Novoli

0
322

Novoli (Le)Meglio di così non si poteva chiudere un’annata fantastica per il calcio novolese. Il Novoli di mister Schipa celebra al meglio la “festa rossoblù” e finisce il giro delle partite in casa con un 3-1 all’Atletico Mola, risultato che riflette ancora l’annata della compagine nord-salentina, passata avanti oltre ogni più rosea aspettativa.

La partita comincia subito nel segno del Novoli, all’attacco già dalle prime frazioni di gioco, che va vicino al gol per due volte con Sasà Scarcella, ben assistito dalla cerniera centrale di centrocampo formata da Marasco, Cocciolo e Carlucci. In un contropiede il Mola arriva al gol, ma l’arbitro Carrer annulla per fuorigioco. Una prima frazione sì vibrante ma avara di emozioni si conclude sul punteggio di 0-0. La musica cambia però nella ripresa, con le occasioni che cominciano a fioccare. All’11’ Scarcella costringe Schirone al secondo giallo: Mola in dieci e in svantaggio sulla susseguente punizione realizzata magistralmente da capitan Luca Potì. La rete del condottiero rossoblù rinvigorisce il Novoli, sempre con la partita in mano. Alla mezz’ora il raddoppio, a firma di Cocciolo, che di testa mette dentro il primo gol stagionale. Il Mola si rialza ed al 37’ una reazione d’orgoglio porta al gol Capriati, bravo a sfruttare una bella azione personale. A togliere le castagne dal fuoco però ci pensa poi Denisi, scorer del 3-1 finale con un colpo di testa su assist di Scarcella. La gioia può essere celebrata, Novoli si conferma piazza d’Eccellenza Pugliese.

Il tabellino

Novoli – Atl. Mola 3 – 1

Novoli: Antonica, Fasiello, Iaia, Cocciolo, Lopetuso, Potì (86’ Vantaggiato), Carlucci, Marasco, Carlà (70’ Rizzo), Scarcella, Giorgetti (78’ Denisi).  A disp. Zilli, Elia, Quarta, De Luca. All. Schipa.

Atl. Mola: Verrelli, Frappampina, Vittorio, Acquaviva, Lorusso, Renna, Guglielmi, Schirone, Fieroni (57’ Pansini), Tenzone (69’ D’Ambruoso), Fumai (79’ Capriati). A  disp. Nigro, Pansini, Grimaldi, Petruzzelli, Palermo.  All. Fumai.

Arbitro: Carrer di Barletta.

Reti: 58’ Potì (N), 78’ Cocciolo (N), 82’ Capriati (At. M), 84’ Denisi (N)

Espulso Schirone al 57’