Porto Cesareo film festival: dal 3 al 5 settembre

0
37

Edoardo Winspeare, Alessandro Valenti, Luca Bandirali, Virginia Panzera giuria tecnica. Sono già 1500 i cineasti in gara da tutto il mondo


Entra nel vivo la prima edizione del Porto Cesareo Film Festival, concorso cinematografico con la direzione artistica della regista Anna Seviroli le cui serate conclusive sono fissate al 3, 4 e 5 settembre prossimi in piazza Sauro a Porto Cesareo (Le).

L’evento ha acquisito il partenariato della Regione Puglia-Settore Cultura e Formazione, del Polo Biblio-museale di Lecce con Luigi De Luca, e la collaborazione di Apulia Film Commission, che hanno indicato il comitato tecnico e artistico che esaminerà i lavori in gara.

Nella giuria tecnica, il regista Edoardo Winspeare, lo sceneggiatore Alessandro Valenti che terrà un seminario intensivo di sceneggiatura, Luca Bandirali docente di cinema presso UniSalento e componente del CdA di Apulia Film Commission e Virginia Panzera, dello staff di Apulia Film Commission.

Tra le centinaia di opere in concorso (1500 ad oggi i cineasti in gara) soltanto dieci cortometraggi, cinque documentari e sette mini corti potranno accedere alla kermesse finale la cui conduzione sarà affidata a due volti talentuosi pugliesi: Sabrina Martina, giovanissima promessa del panorama televisivo italiano, attrice protagonista di fiction e opere cinematografiche (La strada di casa, Odio l’estate, Il silenzio dell’acqua, La ragazza nella nebbia) e Giorgio Consoli, attore di teatro e di fiction.

Il Festival è l’evento clou del progetto (A)-Mare i Giovani, cofinanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, nell’ambito del bando Giovani per il Sociale 2018, realizzato dall’associazione Coordinamento Ambientalisti pro Porto Cesareo, ricco di tappe e momenti differenti.

“Crediamo che il linguaggio dell’audio-visivo sia uno strumento eccezionale per la conoscenza, promozione e valorizzazione territoriale e crediamo soprattutto che l’intero progetto rappresenti un’opportunità a tuttotondo per tantissimi giovani”, spiegano dal coordinamento centrale Marco Greco e Mino Buccolieri.

Il Porto Cesareo Film Festival prevede anche una sezione speciale di concorso a cura dell’Area Marina Protetta “Porto Cesareo”, con l’ambientazione delle opere audio visive – interamente dedicate al mare – anche al di fuori del territorio pugliese, la cui selezione e premiazione sarà di pertinenza dell’AMP, nell’ambito del premio speciale “Area Marina Protetta Porto Cesareo” – Miglior documentario dedicato al mare.

Eventi a latere del concorso audiovisivo:

  • La docente dell’Università̀ del Salento, Rita Auriemma, condurrà una tavola rotonda sul patrimonio archeologico sommerso del Salento, occasione unica per lanciare il Parco Archeologico Subacqueo di Porto Cesareo, alla presenza di Barbara Davidde, Soprintendente Nazionale del Mare;
  • Il rapporto tra Marketing e Cinema: l’importanza delle strategie di marketing digitale nella valorizzazione, sponsorizzazione del territorio attraverso il prodotto audiovisivo;
  • Il Gal – Terra d’Arneo, con il presidente Cosimo Durante, sarà protagonista di un seminario sulla pesca sostenibile, nonché di una straordinaria mostra fotografica allestita all’interno della Torre di San Tommaso (Torre Lapillo), dal titolo “Arneo, storie di terra e mare”;
  • Un’intera giornata sarà dedicata alle escursioni a cura dell’Ufficio del Parco del Comune di Porto Cesareo e del CEA: escursione naturalistica guidata alla scoperta delle spettacolari doline carsiche della Riserva Regionale “Palude del Conte e Duna Costiera di Porto Cesareo” e visite guidate delle torri costiere (Torre Lapillo e Torre Chianca);
  • Il Museo di Biologia Marina “P. Parenzan” dell’UniSalento sarà luogo di visite guidate e di un seminario dal titolo “la ricerca scientifica per la gestione e valorizzazione delle risorse biologiche marine”, a cura del prof. Stefano Piraino e della dott.ssa Anna Maria Miglietta;
  • Due giorni dedicati interamente alla formazione dei giovani, attraverso corsi e serminari, teorici e pratici, incentrati sulla Sceneggiatura, a cura di Alessandro Valenti e sulle Tecniche di Ripresa Video Subacquea con Francesco Pacienza che tratterà le regole dell’inquadratura, il linguaggio della luce, la composizione, i movimenti di macchina, il bilanciamento del bianco e tante altre nozioni utili per gli aspiranti cine-operatori subacquei.

La chiusura del bando per partecipare gratuitamente al Porto Cesareo Film Festival è stata posticipata al 26 luglio 2021 

https://portocesareofilmfestival.com/