36 gol in due: Caraccio e Franza.

0
759

Franza caraccioNovoli (Le) – Uno striscione solitario campeggia nel “Toto Cezzi”: “Vincere”.

E per vincere, questo Novoli, ha bisogno di altri gol del duo delle meraviglie. La coppia di attaccanti che ha stupito tutti a suon di fendenti e rasoiate che hanno tagliato e gonfiato le reti degli avversari fin qui affrontati. Parliamo dei gemelli del gol, 36 marcature in due: David Caraccio e  Antonio Franza.

Si trovano ad occhi chiusi, empatia tra killer del sette. Insieme hanno suonato la carica e portato il Novoli in alto nel cielo a volare verso il sogno della promozione. Ecco le loro dichiarazioni a Paisemiu.com:

David Caraccio: «Bellissimo questo campionato, ad inizio stagione avrei firmato anche per venti gol, ne ho segnati 21. E poi con Franza, il mio compagno di reparto abbiamo vinto insieme tre campionati. Se la società chiama io rimarrò, qui sto benissimo. I tifosi del Novoli sono unici, stanno lavorando tanto per la festa della promozione. A loro dico di mantenere sempre lo stesso entusiasmo, perché l’anno prossimo in Promozione ci saranno Manduria, Tricase e altre formazioni dal blasone importante. Con il Campi giocheremo per vincere anche se sono molto forti e vogliono vincere anche loro perché sono in lizza per i play off. Dopo la campagna acquisti di Dicembre ero sicuro di tagliare questo prestigioso traguardo. Ai tifosi vorrei dire di accorrere numerosi al “Toto Cezzi”, ma loro lo faranno comunque e sicuramente. Domenica sarà festa».

Antonio Franza: «Manca solo un punto, dobbiamo rimanere con i piedi per terra e raggiungere l’obbiettivo fissato. Scenderemo in campo per i tre punti. Il Campi è forte, ma le nostre motivazioni sono al massimo, vogliamo vincere di fronte ai nostri tifosi. Un bottino importante i miei 15 gol, però sinceramente la squadra viene prima di tutto, poi a fine campionato conteremo le segnature. Giocare al fianco di Caraccio è quasi naturale per me, ci conosciamo a memoria. Alla meravigliosa gente di Novoli dico: venite numerosi al campo, colorato di rossoblù il Toto Cezzi».

{loadposition addthis}

Paisemiu è una finestra che permette al lettore di affacciarsi ogni giorno sulle notizie del Salento per sapere cosa accade intorno a noi. Un web giornale che vuole rendere partecipi i propri lettori, che vuole entrare nelle loro case e chiedere loro con quali problemi devono convivere ogni giorno, quali le ingiustizie che devono ingoiare senza che nessuno dia loro voce. A questo dovrebbe servire il “quarto potere”, a dar voce a chi non ne ha, facendo da tramite tra i cittadini e le pubbliche amministrazioni spesso poco attente alle esigenze della comunità. Auspichiamo quindi di diventare non solo il vostro punto di riferimento nell’informazione quotidiana ma, soprattutto, il megafono dei cittadini per rendere loro un vero e proprio servizio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi un commento valido!
Inserisci il tuo nome qui

Convalida il tuo commento... *

CONDIVIDI
Previous articleNovoli, un coro unanime: accorrete al Toto Cezzi.
Next articleNovoli, Luca Potì: «Rispetto per la Prima Categoria ma non ci appartiene»