Con il laboratorio/spettacolo “Quadrilogia degli elementi” di Alessandro Lucci  proseguono gli appuntamenti della rassegna “Un teatro nel bosco”

0
24

Prosegue la rassegna “Un teatro nel bosco”, un ciclo di cinque appuntamenti che, per tutto il mese di settembre, accompagna con laboratori e spettacoli destinati a tutta la famiglia un percorso esperienziale alla scoperta del suggestivo Boschetto di San Vito, a Trepuzzi.

A fare da protagonista la prossima domenica, 17 settembre, sarà Alessandro Lucci, di Omozero Teatro, che con la nuova produzione “Quadrilogia degli elementi ovvero Terra aria fuoco acqua” inviterà il pubblico ad attraversare il bosco, lasciando che la natura attraversi il pubblico stesso.

Un percorso inedito, unico per ognuno, dove poter ascoltare, in una cornice pressoché meditativa e immersiva, quattro affascinanti storie: Chi me l’ha fatta in testa di Holzwarth e Wolf Erlbruch, Il filiambulante di Federica Ortolan, Il drago aidar di Marjan Satrapi e Il colombre di Dino Buzzati.

La rassegna, che rientra tra gli appuntamenti dei Teatri del Nord Salento, fa parte di un più vasto progetto, ideato e promosso da Factory Compagnia Transadriatica in collaborazione con Blablabla, con il sostegno di Regione Puglia e dei comuni di Trepuzzi, Campi Salentina, Guagnano, Leverano, Novoli.

Ha studiato Lettere moderne presso l’Università del Salento ed è stata allieva della Scuola Superiore Isufi. Attualmente, svolge un dottorato di ricerca in “Langue, Culture et Civilisation Italiennes” presso l’Université Côte d’Azur di Nizza, in co-tutela con l’Università L’Orientale di Napoli (dipartimento di Studi Internazionali). Le sue principali ricerche riguardano lo sviluppo dell’identità maschile nel mondo militare dell’Italia contemporanea, a metà tra la storia sociale, la storia della medicina e la storia giuridica. I suoi interessi l’hanno condotta a Dijon, presso l’Université de Bourgogne, dove ha trascorso un semestre di studio, e presso l’École française de Rome, dove ha svolto un periodo di ricerca. Tra gli altri interessi, annovera il giornalismo impegnato, la musica d’autore e il cinema indipendente.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi un commento valido!
Inserisci il tuo nome qui

Convalida il tuo commento... *

CONDIVIDI
Previous articleGiulia Zollino, Scopriti. Perché le battaglie femministe iniziano tutte dal corpo
Next articleArcidiocesi di Lecce, don Vito Caputo sarà il nuovo Vicario Generale. Rinnovati anche gli altri membri del Consiglio Episcopale