Novoli, un poker per la matematica salvezza

0
250

ScarcellaNovoli (Le) – Il giusto tripudio raccolto tra le mura amiche del “Toto Cezzi” per il Novoli di Simone Schipa, salvo matematicamente dopo la vittoria maturata contro l’Hellas Taranto. Il rotondo  4-0 con il quale i nord-salentini hanno conquistato il pass per la prossima Premier League pugliese è stato raggiunto con una partita ai limiti della perfezione sul piano sia tecnico che atletico.

Continua così la serie positiva di stagioni trionfali del sodalizio novolese, cominciate con la vittoria del campionato di Prima Categoria due anni fa e proseguito con il salto in Eccellenza dello scorso anno dopo il successo nella volata contro il Putignano.

L’Hellas Taranto, arrivato a Novoli per incamerare punti-salvezza cerca di cominciare la partita ad alto ritmo, ma i padroni di casa non crollano. Smaltita la sfuriata ospite, i ragazzi di Schipa cominciano a farsi vedere in attacco, colpendo la traversa per ben due volte, al 25’ ed al 30’, prima con Marasco e poi con Scarcella. Dopo due minuti il Novoli passa: Giorgetti ammattisce la retroguardia tarantina e porge su un piatto d’argento il pallone del vantaggio a Sasà Scarcella, che raccoglie l’invito e batte Valentino. La classe di Giorgetti caratterizza il pomeriggio del “Cezzi”, portando il Novoli sul 2-0 al 35’ con un’altra serpentina prima dell’assist per l’accorrente Carlà. La squadra di Passariello prova a rispondere, ma il portierino novolese Falcone sventa un pericolo da calcio piazzato.

I tarantini provano a dimezzare lo svantaggio ad inizio ripresa, ma Falcone dice di no ad Abbrescia. La seconda parata dell’estremo ex Brindisi apre la via al secondo atto dello show novolese, condito dal 3-0 confezionato da Carlucci e scartato da Scarcella, al diciannovesimo gol stagionale, ed ultimato dalla rete di Giorgetti su assist di Scarcella. Al fischio finale può iniziare la festa, il Novoli è salvo. Guai a parlare di favole calcistiche nella cittadina della Fòcara, quella rossoblù sembra essere una sicurezza.

Il tabellino

Novoli – Hellas Taranto 4 – 0

Novoli: Falcone, Fasiello, Elia, Cocciolo, Lopetuso, Potì L., Carlucci, Marasco ( 50’ Iaia), Carlà (81’ Rizzo), Scarcella, Giorgetti (85’ Potì G.). A disp. Antonica, Indirli, Podo, Quarta.  All. Schipa.

Hellas Taranto: Valentino, Miraglia (46’ Abbrescia), Visconti, Sanna, Carbone, Zaccaria, Battista, Danieli Vaz (75’ Recchia), Rossi, Bello (30’ De Stradis), Manzella. A disp. Di Canio, De Florio, Caforio, Bisignano. All. Passariello.

Arbitro: Labianca di Foggia.

Reti: 32’ e 71’ Scarcella, 35’ Carlà, 81’ Giorgetti. 

{loadposition addthis}

Paisemiu è una finestra che permette al lettore di affacciarsi ogni giorno sulle notizie del Salento per sapere cosa accade intorno a noi. Un web giornale che vuole rendere partecipi i propri lettori, che vuole entrare nelle loro case e chiedere loro con quali problemi devono convivere ogni giorno, quali le ingiustizie che devono ingoiare senza che nessuno dia loro voce. A questo dovrebbe servire il “quarto potere”, a dar voce a chi non ne ha, facendo da tramite tra i cittadini e le pubbliche amministrazioni spesso poco attente alle esigenze della comunità. Auspichiamo quindi di diventare non solo il vostro punto di riferimento nell’informazione quotidiana ma, soprattutto, il megafono dei cittadini per rendere loro un vero e proprio servizio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi un commento valido!
Inserisci il tuo nome qui

Convalida il tuo commento... *

CONDIVIDI
Previous articleLecce, al secondo posto tra le città più felici d’Italia nel 2014 (2)
Next articleLecce-Aversa Normanna: l’analisi. È tutto in gioco