Lecce, in Coppa Italia il debutto al “Via del Mare”

0
449

Lecce – Sale l’attesa per il vernissage ufficiale della stagione del nuovo Lecce di Padalino. Il debutto nel primo turno di Coppa Italia, in programma sabato sera al “Via del Mare”, sarà la prima uscita ufficiale dei giallorossi davanti al proprio pubblico. I carichi della preparazione appena ultimata a Cotronei di certo si faranno sentire, ma contro l’Altovicentino (compagine di Serie D che l’anno scorso si è ben espressa nel girone nord-est tenendo testa al Venezia poi promosso) bisognerà non incappare in scivoloni per riscaldare al meglio l’ambiente in piena campagna abbonamenti.

Chi in campo? – In mattinata è stata diramata la lista dei convocati per il match di domani. Out Carrozza, Camisa e De Feudis, ci sono tutti i nuovi arrivati. Dalle indicazioni mostrate in terra calabrese, il Lecce dovrebbe schierarsi con un 4-3-3, modulo prediletto da Padalino nella sua concezione di calcio. In porta sarà sciolto soltanto alla fine il ballottaggio tra Bleve e Gomis. Dietro, con Cosenza e Giosa centrali, dovrebbero giocare Ciancio (o Vitofrancesco) e Contessa. A centrocampo il trio favorito dovrebbe essere Lepore (neo-capitano)-Arrigoni-Mancosu. Particolare attenzione sarà dedicata all’attacco, reparto dove probabilmente ci potrebbero essere altri arrivi. Contro i veneti, Caturano guiderà la prima linea con, probabilmente, Pacilli e Doumbia. Non sarà in panchina mister Padalino, alle prese con una squalifica da scontare nei prossimi due mesi, sostituito dal vice Di Coccia.

Occhio all’avversario – Si era parlato della pericolosità dell’Altovicentino, squadra arrembante e vogliosa di fare una bella figura al cospetto del più quotato avversario. In fase di preparazione al prossimo campionato, infatti, i ragazzi allenati da Pagan hanno bloccato sul 3-3 il Chievo in un’amichevole dopo essere passati per due volte in vantaggio. Ci sarà una conoscenza del calcio salentino tra le file dell’Altovicentino. Sebastiano Aperi, classe 1992, è una delle frecce offensive a disposizione del tecnico. Il ragazzo siciliano l’anno scorso ha militato al Nardò nella seconda parte della stagione.


 

I convocati:

1 Bleve
2 Vitofrancesco
3 Contessa
4 Mancosu
5 Cosenza
6 Arrigoni
9 Vutov
10 Lepore
11 Pacilli
12 Chironi
14 Giosa
18 Caturano
19 Vinetot
20 Maimone
21 Fiordilino
22 Gomis
23 Ciancio
24 Doumbia
25 Persano
26 Morello
27 Capristo
28 Monaco

Paisemiu è una finestra che permette al lettore di affacciarsi ogni giorno sulle notizie del Salento per sapere cosa accade intorno a noi. Un web giornale che vuole rendere partecipi i propri lettori, che vuole entrare nelle loro case e chiedere loro con quali problemi devono convivere ogni giorno, quali le ingiustizie che devono ingoiare senza che nessuno dia loro voce. A questo dovrebbe servire il “quarto potere”, a dar voce a chi non ne ha, facendo da tramite tra i cittadini e le pubbliche amministrazioni spesso poco attente alle esigenze della comunità. Auspichiamo quindi di diventare non solo il vostro punto di riferimento nell’informazione quotidiana ma, soprattutto, il megafono dei cittadini per rendere loro un vero e proprio servizio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi un commento valido!
Inserisci il tuo nome qui

Convalida il tuo commento... *

CONDIVIDI
Previous articleUn altro trionfo per Valentina Perrone: vince il Concorso Letterario ”Terre Neure” con l’articolo “Salento, memorie al pro-fumo di tabacco”
Next articleLe bellezze di Puglia passano da qui: nuova tappa dei concorsi Mister Italia e Miss Turismo Italia 2016