Futsal Lecce ad un passo dal sogno

0
334

Campionato FutsalAlberto RitornoLecce – Nella giornata dei colpi di scena, Futsal Lecce non doveva solo vincere, ma anche sperare. La vittoria su Futsal Alberto era solo il primo dei risultati necessari. Occorrevano anche buone notizie dagli altri campi e così è stato.

Nel sabato quasi perfetto, Castellaneta esce sconfitto dal difficile campo di Fasano, regalando il quinto posto in classifica proprio ai leccesi. Come se non bastasse il Santa Rita degli ex Urgese e D’Armini, si esalta bloccando sul pari il Francavilla, la seconda della classe, che riduce così a 8 i punti di vantaggio sul quinto posto. La giornata sarebbe stata perfetta se anche Real Paradiso Brindisi avesse fatto del suo.

A Brindisi il colpaccio in casa contro il Latiano, attuale vicecapolista a 10 punti dai salentini, stava per compiersi, ma alla fine ha avuto la meglio l’esperienza.

Con questa classifica sarà decisivo per il Lecce il match di sabato. Futsal Lecce, in trasferta a  Latiano, si giocherà l’intera stagione: vincere vorrebbe dire staccare il biglietto play off diversamente per la regola dei 10 punti di distacco fra quinta e seconda si infrangerebbe il sogno dei leccesi.  La posta in gioco è alta, l’imperativo è vincere, i salentini hanno un solo risultato utile: VINCERE!

Lo sanno bene Bongermino e compagni. Sanno bene che quella di Latiano sarà una partita dura contro una squadra che non ha mai demeritato in casa, conquistandosi con l’esperienza il secondo posto a sole tre lunghezze dalla capolista Locorotondo.

Ci vorranno quindi tutto il coraggio e la forza di volontà di cui i ragazzi terribili hanno già dato prova. Ci vorrà un super Lecce. Se così non fosse i leccesi non potrebbero comunque rimproverarsi nulla: un campionato perfetto, macchiato solo da una sconfitta che pesa come un macigno sul cammino dei giallorossi, quella con Real Paradiso Brindisi, che rappresenta, ad oggi, il vero rimpianto giallorosso.

Sabato si assisterà senz’altro ad una partita combattuta e, molto probabilmente, non adatta ai deboli di cuore. Imperativo dei giallorossi sarà solo fare bene.

La vittoria in casa contro Futsal Alberto, con il risultato finale di 6 a 3, e l’ottima prestazione dimostrata, non possono che essere un monito a far bella figura, comunque vada. Con il bomber Romano ritrovato, protagonista di un’eccellente prestazione, i giallorossi hanno messo in mostra ancora una volta dominio del campo e capacità di gestione. Bellissimi i gol di De Carlo e Arnesano. Impeccabili ancora una volta i laterali Marciante, Ingrosso e Misuraca. Ciliegina sulla torta il gran gol di Mininanni su assist del ritrovato capitano Musarò.

Una bella prova del portierone giallorosso Rametta, che controlla ogni pallone e si attrezza anche per due salvataggi importanti. Nei minuti finali c’è tempo per assistere alle prestazioni di Colucci e Pagano che entrano il campo con piglio e determinazione invidiabili. Regista è il solito Bongermino, colonna portante di questa squadra, che si trova benissimo anche nei panni di allenatore giocatore. I giallorossi sperano quindi di replicare la splendida prestazione sabato prossimo sul sintetico di Latiano.

Paisemiu è una finestra che permette al lettore di affacciarsi ogni giorno sulle notizie del Salento per sapere cosa accade intorno a noi. Un web giornale che vuole rendere partecipi i propri lettori, che vuole entrare nelle loro case e chiedere loro con quali problemi devono convivere ogni giorno, quali le ingiustizie che devono ingoiare senza che nessuno dia loro voce. A questo dovrebbe servire il “quarto potere”, a dar voce a chi non ne ha, facendo da tramite tra i cittadini e le pubbliche amministrazioni spesso poco attente alle esigenze della comunità. Auspichiamo quindi di diventare non solo il vostro punto di riferimento nell’informazione quotidiana ma, soprattutto, il megafono dei cittadini per rendere loro un vero e proprio servizio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi un commento valido!
Inserisci il tuo nome qui

Convalida il tuo commento... *

CONDIVIDI
Previous articleAnche in Puglia FARE VERDE lancia la PETIZIONE in DIFESA del CORPO FORESTALE DELLO STATO
Next articleLecce-Benevento: presentazione e probabili formazioni