Verso Lecce-Virtus Entella. Gustinetti: «Lecce, sciogliti. È la testa che muove le gambe».

0
436

ElioAl termine dell’allenamento di rifinitura a porte chiuse che precede la fondamentale sfida contro la Virtus Entella, mister Elio Gustinetti si è presentato in sala stampa per fare il punto della situazione con i giornalisti.

Queste le sue dichiarazioni:

«L’ultima settimana è stata molto importante perché mi ha consentito di conoscere meglio i miei giocatori. Ho lavorato molto sull’aspetto mentale perché, a questo punto della stagione, questo è molto più importante delle indicazioni tattiche.

Bisogna giocare da squadra e non per se stessi. I ragazzi, comunque, nella gara di Chiavari hanno messo in pratica tutte le indicazioni che avevo dato anche se nelle ripartenze siamo stati poco lucidi. Il pareggio ottenuto nei minuti di recupero cambia poco perché penso che saremmo stati in grado di recuperare anche un eventuale goal di svantaggio. La partita di domani non sarà facile: dovremo giocare con determinazione e cercare di fare goal. Mi auguro che domani la squadra si sciolga mettendo da parte le tensioni e rimediando a qualche lacuna caratteriale visto che è la testa che fa girare le gambe. Dal punto di vista tattico ho in mente una formazione anche se, ovviamente, non la voglio dire in anticipo per far sentire tutti i ragazzi importanti per la squadra. Gli unici dubbi li ho in attacco dove schiererò chi mi garantirà maggior concretezza sotto porta. La Virtus Entella ha un suo sistema di gioco che non credo possa cambiare anche se noi dovremmo stare attenti ad eventuali modifiche che potrebbero essere attuate nel corso della partita». 

Al termine della conferenza stampa è stata diramata la lista dei convocati;

Portieri: Benassi, Bleve.

Difensori: D’Ambrosio, Diniz, Esposito, Fatic, Ferrario, Martinez, Tomi, Vanin.

Centrocampisti: Giacomazzi, Memushaj, Bogliacino, Zappacosta.

Attaccanti: Chevanton, Chiricò, Falco, Foti, Jeda, Pià.

 

{loadposition addthis}