Casertana-Lecce: le probabili formazioni

0
272

Lecce – Il Lecce prova l’assalto alla capolista in una partita che può segnare una decisa inversione di rotta dell’intera stagione. I giallorossi renderanno visita alla Casertana capolista (distante 4 punti) di un girone dove comunque l’incertezza regna sovrana. La corsa al vertice, dietro ai rossoblù battistrada, segna infatti la presenza di Foggia (a 36 punti) e Benevento (35), squadre protagoniste di un altro scontro al vertice in una giornata importantissima per i quartieri alti. 

Casertana – C’è voglia di far bene in casa Casertana in un big-match che potrebbe dire molto sul prosieguo di stagione. La formazione campana sta proseguendo l’opera di rafforzamento atta a donare a mister Romaniello, sorpresa del campionato, un organico all’altezza delle altre compagini di vertice. In settimana, dopo gli arrivi di Jefferson, Potenza e Matute, il presidente Corvino ha dato ulteriori scelte offensive grazie all’arrivo di Giannone, punta esterna ex Reggiana. I rossoblù cercheranno di dare seguito alla vittoria di Melfi, arrivata dopo una mini-serie negativa di due pareggi con Paganese e Catanzaro. Saranno del match Mancosu, Alfageme e Marano, recuperati in settimana al contrario di Negro, out. I tre rientranti comunque dovrebbero entrare a partita in corso per puntellare l’iniziale 3-5-2 proposto dall’ex tecnico della “Berretti” casertana imperniato sulla regia di De Marco e sul duo offensivo Jefferson-De Angelis.

Lecce – “Una partita che può dire tanto ma bisogna guardare avanti ed essere alla loro altezza”, così mister Piero Braglia ha presentato la trasferta del “Pinto”, un big-match da non sbagliare per evitare la fuga della capolista. Sasà Caturano figura nell’elenco dei convocati, ma il suo impiego dall’inizio appare improbabile, a beneficio del terzetto formato da Doumbia, Moscardelli e Surraco.

Si prospetta quindi anche la seconda panchina consecutiva per Davis Curiale. Non è stato convocato Carrozza, rimasto nel Salento insieme all’altro partente Gigli. La squadra che affronterà l’undici di Romaniello non dovrebbe discostarsi da quella che sei giorni fa ha regolato la Juve Stabia al “Via del Mare”

Le probabili formazioni

Casertana (3-5-2): Gragnaniello; Rainone, Idda, Murolo; Mangiacasale, Capodaglio, De Marco, Matute, Pezzella; De Angelis, Jefferson. A disposizione: Maiellaro, Bonifazi, Finizio, Gala, Guglielmo, Potenza, Marano, Giannone, Mancosu, Varsi, Alfageme. Allenatore Nicola Romaniello

Squalificati: Nessuno

Indisponibili: Negro

Diffidati: Capodaglio, Murolo.

Lecce (3-4-3): Perucchini; Freddi, Cosenza, Abruzzese; Lepore, Salvi, Papini, Legittimo; Doumbia, Moscardelli, Surraco. A disposizione: Bleve, Benassi, Beduschi, Camisa, Liviero, De Feudis, Lo Sicco, Vécsei, Caturano, Curiale, Sowe. Allenatore Piero Braglia.

Squalificati: Nessuno

Indisponibili: Nessuno

Diffidati: Perucchini, Freddi, Lepore, Cosenza

Stadio “Pinto”, Caserta – fischio d’inizio ore 20:30