“Appartiene a tutti noi!”: il Lecce presenta la campagna abbonamenti con qualche novità

0
574

AbbonamentiLecce – “Quest’anno tutti hanno lottato, ma loro sono e saranno i leader di questa squadra sia per curriculum notevole, sia per un carattere che si è subito fatto conoscere con facilità”. Così la vicepresidente Giulia Tesoro ha commentato la scelta di Papini, Moscardelli, Miccoli e Lopez come volti-copertina per la campagna abbonamenti, inaugurata oggi con la conferenza di presentazione presso la sala stampa “Sergio Vantaggiato”, tra l’altro nel giorno in cui ricorre l’anniversario della scomparsa dello storico cronista morto tragicamente a Parigi.

Fare quadrato – Lo slogan che accompagna i quattro leader giallorossi è chiaro, e ancora una volta rappresenta la ricerca di simbiosi tra le componenti necessarie per il successo. Al riguardo la vicepresidente continua: “Lo slogan ‘Appartiene a tutti noi’ è essenziale, semplice, diretto. Il Lecce appartiene a 

Giulia Tesoro

tutti i calciatori che lottano per la maglia e, soprattutto, appartiene a tutti i tifosi. La nostra squadra deve risvegliare un senso di appartenenza che deve abbracciare tutto il Salento intero, vicino alle gesta del Lecce”. La campagna abbonamenti rappresenta il primo passo fatto dalla società di Piazza Mazzini insieme ai tifosi: “La proposta è stata portata avanti da un gruppo di tifosi e la buona riuscita rafforza il nostro dialogo diretto. Il Lecce ha fatto il possibile sulla politica dei prezzi e continuerà nell’iniziativa di regalare dei biglietti ai disoccupati iscritti nelle liste di collocamento. Resta operativo anche il Porta un Amico”.

Tecnologia e tariffe – Angelica De Mitri, responsabile della biglietteria dell’U.S. Lecce, ha poi descritto le novità della campagna abbonamenti 2014/2015, coordinata con il rappresentante della 

tifoseria Oronzo Valletta: “Abbiamo cercato di mantenere bassi i prezzi nonostante le 3 partite in più che si affronteranno quest’anno, lavorando sulla quota-partita (il prezzo dell’intero abbonamento diviso per i diciannove match stagionali, a differenza dei sedici dello scorso campionato) e soddisfando le richieste dei tifosi”.

Prezzi

La prossima stagione porterà qualche, forse agrodolce, novità per i tifosi: “Nel prossimo campionato si potrà acquistare e stampare il biglietto anche da casa, grazie ad un link che dal sito ufficiale porterà al 

Non succede, ma se succede – Le notizie che si susseguono sulla nuova serie B che rimarrà a 22 squadre nonostante i numerosi fallimenti e che vedono il Lecce candidato al ripescaggio, seppur con un decimo di speranze rispetto al Novara (compagine retrocessa sul campo l’anno scorso dopo lo spareggio con il Varese) non possono lasciare indifferente la vicepresidente Giulia Tesoro: “Vedremo l’evolversi delle vicende, in caso non lasceremo nulla all’incompiuto e sistemeremo tutti gli aspetti, a partire dalla campagna abbonamenti“. circuito Lottomatica. Per evitare disagi ai botteghini, come nella partita di domenica con il Foligno, la società, a malincuore, ha deciso di creare una Tariffa Giorno Gara, da 2 euro in più sulla Curva Nord a 5 euro in più per le Poltronissime, per invogliare i tifosi ad acquistare prima il tagliando per la gara.” Non si discute la presenza del voucher, abbonamento che permette di acquistare l’ingresso per le 19 gare senza la sottoscrizione della Tessera del Tifoso: “Il voucher, sottoscritto dodici mesi fa da 900 tifosi sui 2119 abbonati rimane equiparato all’abbonamento, con la naturale eccezione per le partite in trasferta, i cui tagliandi sono acquistabili solo da chi ha la Tessera”.

{loadposition addthis} 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi un commento valido!
Inserisci il tuo nome qui

Convalida il tuo commento... *

CONDIVIDI
Previous articlePorto Cesareo, turista muore in un villaggio turistico.
Next articleL’Indiefest, musica indipendente rigorosamente live