A Maruggio arriva il paddle-tennis

0
20

Il campo da gioco sarà realizzato dall’associazione “Maruggio Social Sport”


Maruggio (Ta) – New entry allo stadio comunale “Aldo De Mitri” con l’arrivo del “paddle-tennis”, un gioco semplice e divertente, di recente ma veloce affermazione, che vanta sempre più appassionati.

Si tratta di uno sport molto simile al tennis, praticato in un campo da gioco, che non supera i 20 metri di lunghezza e i 10 di larghezza, tramite l’utilizzo di un “racchettone”, molto più corto rispetto alla classica racchetta da tennis, e una palla. La caratteristica del paddle è quella di avere un campo da gioco circondato da vetri trasparenti e griglie con cui si può interagire per proseguire il gioco. Infatti, la palla colpita con le racchette può rimbalzare anche contro le pareti.

La realizzazione del campo da paddle sarà interamente a carico dell’associazione di promozione sociale “Maruggio Social Sport” che, dopo aver ricevuto il disco verde da parte dall’Amministrazione Comunale guidata dal sindaco Alfredo Longo, ha già programmato gli interventi per l’installazione della struttura nell’area di pertinenza del campo di calcio “Aldo Demitri”.

A commentare l’iniziativa è il consigliere comunale con delega alla Forza ed Umiltà, Rosalba Marzo: “Attraverso questo nuovo progetto andiamo ad ampliare l’offerta sportiva per l’intera comunità, grandi e piccini. Una disciplina vantaggiosa per tutti che può rappresentare un motivo di divertimento oltreché un ulteriore momento di incontro e aggregazione. Il paddle-tennis può essere praticato da tutta la famiglia, senza sforzi molto intensi, per tenersi in forma e raggiungere risultati sportivi gratificanti. Un grazie al presidente dell’associazione “Maruggio Social Sport”, Vincenzo Di Manzo, per questa preziosa opportunità”.