#Iomicandidoperché – Michele Giordano è candidato al Consiglio Regionale della Puglia per Fratelli d’Italia [VIDEO]

0
202

Michele Riccardo Giordano nasce a Pistoia il 20 maggio 1954. Una vita quasi interamente spesa nella passione per la musica, l’elettronica … e per la politica. Comincia a lavorare sin da giovanissimo (ai suoi tempi, dice, per sbarcare  il lunario vendevo enciclopedie); i suoi primi guadagni li deve, però, alla musica: nel tempo libero, infatti, si dedica alla sua band, i Poker 36, con cui ancora oggi si diletta a quasi 50 anni dalla nascita del gruppo musicale.

Nel 1998 (e per caso) gli fu chiesta una candidatura di servizio: esperienza, però, che gli procurò ottime soddisfazioni tanto da essere eletto prima al fianco di Adriana Poli Bortone, allora candidata a Sindaco di Lecce e poi, nel 1999, l’elezione a Consigliere Provinciale. Nel 2000 risulta il primo dei non eletti alle competizioni regionali; nel 2002 riconfermato consigliere comunale nelle file di Forza Italia ed eletto Presidente del Consiglio Comunale di Lecce sempre con Adriana Poli Bortone sindaco. Nel 2007 entra nella Giunta capitanata da Paolo Perrone come Assessore ai Tributi ed al Personale. Nel 2017 è ancora eletto all’opposizione di Carlo Salvemini (esperienza che lo vedrà impegnato come Capo gruppo di Fratelli d’Italia e che si concluderà poco più di un anno dopo e che vedrà riconfermare Salvemini a Sindaco nelle successive elezioni del 2019).

Michele Giordano è padre di Roberto e Luigia. Ama i viaggi, la buona cucina ma storce il naso quando si parla di vita mondana e movida. Oggi è candidato a sostegno di Raffaele Fitto.