Frecciarossa, Paolo Pagliaro: “Stucchevole teatrino di alcuni politici salentini”

0
449

Paolo PagliaroLecce – Il Frecciarossa ha fatto ieri il suo debutto a Lecce. Non sono mancate le felicitazioni per l’importante traguardo raggiunto. Ma neppure qualche riflessione su come il Salento abbia ottenuto questa sorta di “concessione” da parte di Ferrovie dello Stato e se sia il caso, o no, di considerarlo un successo.

A tal proposito è intervenuto anche Paolo Pagliaro, Presidente del Movimento Regione Salento e componente dell’Ufficio di Presidenza Nazionale di Forza Italia: “Parlare di successo per la comunità, di diritto finalmente soddisfatto rispetto al Frecciarossa fino a Lecce, è una vera mistificazione della realtà. È lodevole l’impegno profuso per questa battaglia, ma è giusto ricordare che hanno solo ripristinato in minima parte qualcosa che già esisteva a servizio del Salento. Assistere a questo teatrino di certa politica ha un retrogusto a dir poco stucchevole.Dove erano i parlamentari e i rappresentanti del Governo del territorio, quando Vendola approvava il Piano Trasporti nel Marzo 2010, che ha amaramente sacrificato i cittadini salentini?

Alcuni, come l’on Palese che oggi festeggia, ben avrebbero potuto, da consiglieri regionali, far notare l’esistenza della nostra terra e i suoi diritti. Invece, nulla hanno detto o fatto per ragioni meramente elettorali. Non hanno voluto difendere i salentini perché erano in campagna elettorale per le regionali del 2010 e hanno fatto prevalere il timore di scontentare la Terra di Bari, addirittura indossando la sciarpetta bianco-rossa della squadra di calcio , che portò a casa investimenti di più di un miliardo di euro per la stazione di testa dell’alta velocità che si fermerà a Bari. Eppure, chiedere che anche a Lecce ci fosse l’alta velocità – quella vera – non avrebbe comportato uno svantaggio per Bari ma solo l’estensione di un sacrosanto diritto. Hanno rinnegato il Salento ed oggi si fanno fotografare come se avessero portato a segno un risultato importante. Ci sono politici – ha concluso Pagliaro – che da più di vent’anni ricoprono cariche istituzionali, ma per il loro territorio non hanno fatto mai niente. Mai! “

Paisemiu è una finestra che permette al lettore di affacciarsi ogni giorno sulle notizie del Salento per sapere cosa accade intorno a noi. Un web giornale che vuole rendere partecipi i propri lettori, che vuole entrare nelle loro case e chiedere loro con quali problemi devono convivere ogni giorno, quali le ingiustizie che devono ingoiare senza che nessuno dia loro voce. A questo dovrebbe servire il “quarto potere”, a dar voce a chi non ne ha, facendo da tramite tra i cittadini e le pubbliche amministrazioni spesso poco attente alle esigenze della comunità. Auspichiamo quindi di diventare non solo il vostro punto di riferimento nell’informazione quotidiana ma, soprattutto, il megafono dei cittadini per rendere loro un vero e proprio servizio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi un commento valido!
Inserisci il tuo nome qui

Convalida il tuo commento... *

CONDIVIDI
Previous articleNovoli, chiuso il sondaggio di Paisemiu sul Teatro Comunale. I votanti favorevoli sono in maggioranza
Next articleSurbo, imprenditore rapinato in pieno giorno nei pressi della Banca Popolare Pugliese