Surbo, imprenditore rapinato in pieno giorno nei pressi della Banca Popolare Pugliese

0
3815

BPP SurboSurbo (Le) – Una rapina, poco dopo le 12 di oggi, è stata messa a segno in via Vittorio Emanuele III, a Surbo, a pochi metri dalla Banca Popolare Pugliese. La vittima, Cesare Leone, un 63enne del posto, è stato avvicinato da due uomini armati ed è stato derubato di una ingente somma di denaro (circa 15mila euro) che si apprestava a versare in banca.

Leone è titolare di un Bar (il Leone d’Oro in via IV Novembre a Surbo) e di un punto scommesse, sempre a Surbo in via Lecce. Ha poi un altro bar a Lecce. Questa mattina stava recandosi in banca per effettuare il versamento degli incassi del fine settimana. Ha parcheggiato la sua auto, una Fiat 500, esattamente di fronte all’istituto di credito ove era diretto. Ma non ha fatto in tempo a raggiungere la meta perché, appena sceso dalla macchina, due uomini si sono accostati a lui intimandogli di consegnare loro il denaro senza opporre alcuna resistenza.

Detto, fatto. Arraffato il bottino, i due rapinatori hanno guadagnato la fuga. A Leone è rimasto appena il tempo di avvisare i carabinieri, per poi accasciarsi al suolo per un malore. Immediatamente soccorso ha poi spiegato ai militari la dinamica di quanto accaduto.