Visioni di terra e di Mare

0
101

Ostuni (Br) – Inaugurata oggi la mostra “Mareggiata” di Daniela Massagli, presso palazzo Tanzarella ad Ostuni.

Come lei stessa ci racconta “Le mie opere sono la mia anima. La sfida è trasformare i difetti in caratteristiche, le imperfezioni in bellezza. L’imperfezione è irripetibile poiché nasce dal caso: dal regolare lavorio del mare sul pezzo di legno, dall’alterazione cromatica delle muffe sulla pietra. Tutto procede dal caos alla scrittura dell’errore. La perfezione standardizza e rende il mondo prevedibile, la vera bellezza è nell’imprevedibilità dell’imperfezione che non finisce di essere detta. I miei manufatti rappresentano la grammatica dell’imperfezione. Le mie creazioni, quindi, non possono nascere da un progetto o da un’idea preconfezionata perché trovo ispirazione da ciò che il caso ha scritto sulla materia”.

Legni corrosi dal mare incontrano sassi di varie forme e dimensioni, ferro e colore si sfiorano in composizioni personalissime che sottendono visioni di terra e di mare. Cattedrali, case, onde e veneri aspettano di essere scoperte dallo sguardo curioso dello spettatore, nella calura estiva, in un luogo incantevole quale la città bianca è. La mostra è visitabile fino all’8 agosto.