Lu SUD in riunione … Descriviamo il Sud

0
336

Si annuncia una grande “assemblea musicale” che chiama a raccolta la migliore scena del Sud Italia la quarta edizione de “Lu sud in riunione”, festival reggae/hip hop in programma ad Avetrana (Ta) domenica 4 agosto dalle 22  

Lu sudPer il quarto anno consecutivo e con un pubblico che si moltiplica di volta in volta, la one night di Avetrana è una costellazione di talenti “terroni” che si sono guadagnati il consenso non solo nei loro paesi d’origine, ma in tutta Italia e in alcuni casi anche all’estero. Lu Sud in riunione disegna una mappa sonora in formato live e dj set che porta sullo stesso palco artisti pugliesi, calabresi, siciliani e, per l’occasione, anche laziali. A tenere le redini del palco è Mouri, presentatore d’occasione, reduce dall’Mtv Spit e prossimo alla pubblicazione del suo primo disco solista.

Ospite d’onore della serata è Brusco, rapper italiano di origine romana, divenuto famoso al grande pubblico con “Sotto i raggi del sole” rifacimento dancehall della hit degli anni ’60 “Abbronzatissima” di Edoardo Vianello ma conosciuto nel circuito underground già dagli anni ’90, quando creò la Vatikan Posse. Sul main stage di Avetrana presenta il suo ultimo disco “Tutto Apposto”accompagnato dalla band Roots in the sky, per un live esplosivo che infiammerà la massive con brani nuovi e vecchi, andando avanti e indietro in vent’anni di storia del raggamuffin italiano. In scaletta, canzoni tratte dal nuovo disco come “Andrà meglio di così”, un vero e proprio incoraggiamento per chi si vede perso nella crisi generale; “Bruggisco”, un inno in difesa degli animali; la solare e contagiosa “Insieme”; l’introspettiva “Il mio Universo” e moltissime altre, per più di due ore di musica rigorosamente dal vivo.

A seguire, la yard è tutta per RoccoHunt, rapper salernitano già definito un “mostro di bravura” fresco di stampa con il suo ultimo disco “Poeta Urbano”, un album che racconta cos’è il vero rap. A soli 18 anni si ritrova con due dischi, l’ultimo pubblicato con Sony, collaborazioni con Clementino ed Ensi, e un tour di date che non smettono di allungare il calendario. Il grande parcheggio tremerà al suono della sua musica “old school”, senza contaminazioni pop, anche con i nuovi singoli che già hanno conquistato migliaia di ascoltatori tra cui “Pane e rap”, “Io posso” e “Fammi vivere”.

Si esibisce a pochi chilometri da casa sua il rapper tarantino FidoGuido, a qualche mese dall’uscita di “One world, one love”, album d’esordio in lingua inglese per Bizzarri records che ha raccolto successi in Italia, Europa, fin oltreoceano. Dopo quattro dischi e un successo che non sembra incrinarsi neanche un po’, il rap impegnato di Fido Guido è ormai entrato nelle pieghe cultura popolare urbana tarantina e non solo.

Rimanendo in terra ionica, il palco è tutto di Moddi, mc rap conosciuto per la sua potenza vocale, un vero e proprio strumento musicale che canta rime dalle grandi proprietà lessicali, incastrate in perfetto equilibrio con ritmi e melodie dalle sonorità reggae.

Le coordinate geografiche travolgono anche la Sicilia con JonnyMarsiglia, e la Calabria con DonDiegoh e LoopLoona. Il viaggio nella musica del Sud continua tornando in Puglia, con il rap e raggamuffin di Santiago, Il Nano, FayaFreeSound e HighLevelSound.

Prima e dopo i live e per tutta la notte rincorrendo le luci dell’alba, la yard brucia con i resident dj Trix, Detox, Gfk, Worst e Zorlak

 {loadposition addthis}

Paisemiu è una finestra che permette al lettore di affacciarsi ogni giorno sulle notizie del Salento per sapere cosa accade intorno a noi. Un web giornale che vuole rendere partecipi i propri lettori, che vuole entrare nelle loro case e chiedere loro con quali problemi devono convivere ogni giorno, quali le ingiustizie che devono ingoiare senza che nessuno dia loro voce. A questo dovrebbe servire il “quarto potere”, a dar voce a chi non ne ha, facendo da tramite tra i cittadini e le pubbliche amministrazioni spesso poco attente alle esigenze della comunità. Auspichiamo quindi di diventare non solo il vostro punto di riferimento nell’informazione quotidiana ma, soprattutto, il megafono dei cittadini per rendere loro un vero e proprio servizio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi un commento valido!
Inserisci il tuo nome qui

Convalida il tuo commento... *

CONDIVIDI
Previous articleSvicat Rugby- Il Patron Camilli ringhia: doppio colpo, ingaggiati Fedrigo e Robuschi.
Next articleAd Acquarica del Capo torna anche quest’anno la Sagra del Grano