Gli auguri del Lecce alla tifoseria ed un brand che “tira” ancora

0
469

perucchiniLecce – Il Lecce si dimostra vicino alla sua tifoseria e desideroso di entrare sempre più di nel tessuto sociale di una città che, complice il ridimensionamento sportivo ed altre vicende extra sportive, sembra leggermente disamorata alla sua squadra. La società di Piazza Mazzini ha, a tal proposito e in occasione delle festività natalizie, organizzato in giornata un incontro tra i calciatori e la tifoseria presso il punto vendita “Salentinamente” di Corso Vittorio Emanuele a Lecce. 

La delegazione giallorossa, capitanata dalla presenza del patron Savino Tesoro, era composta dai calciatori Filippo Perucchini, Nicolas Amodìo, Giacomo Beretta e Vittorio Ferrero. I calciatori, dopo i saluti di rito e l’apertura del buffet con il topico brindisi, hanno accontentato i tifosi che assiepavano il negozio da tempo per la solita e prevedibile caccia all’autografo su maglie e block-notes. Lo storeSalentinamente” gestisce ormai da un anno il merchandising ufficiale della squadra giallorossa.

Maria Domenica Rucco, proprietaria del negozio sito nel cuore del Centro Storico di Lecce, traccia un bilancio positivo della partnership e dei trend di vendita dei prodotti a marchio U.S. Lecce: “Per noi è un orgoglio poter avere il marchio U.S. Lecce; nonostante la crisi economica ed il ridimensionamento delle ambizioni sul campo i prodotti U.S. Lecce tirano ancora e la risposta dei tifosi è buona“. 

La signora “Mimì” Rucco svela anche una certa esportazione del marchio: “Oltre alle vendite in negozio riceviamo molte richieste da fuori grazie al nostro sito web che permette l’acquisto in rete; il prodotto più richiesto è ovviamente la maglia giallorossa di Fabrizio Miccoli ma sono molto venduti anche prodotti utili come zaini e cancelleria; il merchandising U.S. Lecce rimane una delle scelte più ambite per i regali di Natale per tifosi grandi e piccini“.  

{loadposition addthis}