Il Novoli impatta con la SudEst

0
204

Novoli (Le) – Il Novoli muove la classifica con il pari contro la SudEst Locorotondo. L’1-1 del “Cezzi” va bene ad entrambe le squadre: i nord-salentini raggiungono quota 14 in classifica e comunque possono recriminare per non aver sfruttato le frequenti palle-gol grazie alla bella prestazione del portiere del Locorotondo Cofano, bravo a sventare in più occasioni. In più, la traversa ha evitato il maturare di una vittoria a un Novoli privo di molte pedine a causa degli infortuni.

L’avvio è di marca ospite: la SudEst passa in vantaggio alla prima azione offensiva. Beltrame s’invola sulla destra, elude il fuorigioco e infila Antonica con un rasoterra. Il Novoli non ci sta e risponde a testa bassa, raccogliendo occasioni da gol grazie al suo gioco veloce. Al 18’, su corner di Scarcella, Romano colpisce di testa e coglie la traversa. L’ex Gallipoli Sasà Scarcella, da buon leader, trascina il Novoli e sfiora per due volte il gol, prima con un rasoterra e poi con una torsione che finisce di poco fuori. Cofano sventa per tre volte altrettanti attacchi novolesi conclusi con Scarcella, Marasco e Caravaglio. Il fortino blaugrana cade al 36’: Marasco da fuori pesca il jolly e con un tiro secco batte il portiere. La ripresa comincia come il tramonto del primo tempo: Cofano è un paratutto e Scarcella si morde le mani per le occasioni sprecate. I frequenti attacchi della squadra di Schipa si fanno sentire sul piano fisico e i nord-salentini sono costretti a tirare i remi in barca, con conseguente testa fuori dal guscio per la SudEst che però non riesce a collezionare occasioni. Nel finale, Mento ha una buona occasione per il vantaggio, ma il tiro del terzino scuola Lecce finisce a lato.

Il tabellino

Novoli – Sudest Locorotondo 1–1

Novoli: Antonica, Mento, Tondo, Caravaglio, Lopetuso, Potì, Quarta, Marasco (35′ st Elia), Romano (10′ st Alessandrì), Scarcella, De Luca (23′ st Pariti). A disp. De Donatis, Martina Corallo, Vigliotti. All. Schipa.

Sudest Locorotondo: Cofano, Fiume, Mignone, Fumarola, Sgaramella, Chimenti, Rotolo, Faliero, Galetti (1′ st Longo), Cascione (30′ st De Giosa), Beltrame (43′ st Damiani). A disp. Micoli, De Sario, Soleti, Caputo.  All. D’Ermilio.

Arbitro: Giangregorio di Molfetta.

Reti: 8’ Beltrame (SEL), 36’ Marasco (N).

Note: Espulso Fiume (SEL) all’86’.

(foto P.Caricato)

{loadposition addthis} 

Paisemiu è una finestra che permette al lettore di affacciarsi ogni giorno sulle notizie del Salento per sapere cosa accade intorno a noi. Un web giornale che vuole rendere partecipi i propri lettori, che vuole entrare nelle loro case e chiedere loro con quali problemi devono convivere ogni giorno, quali le ingiustizie che devono ingoiare senza che nessuno dia loro voce. A questo dovrebbe servire il “quarto potere”, a dar voce a chi non ne ha, facendo da tramite tra i cittadini e le pubbliche amministrazioni spesso poco attente alle esigenze della comunità. Auspichiamo quindi di diventare non solo il vostro punto di riferimento nell’informazione quotidiana ma, soprattutto, il megafono dei cittadini per rendere loro un vero e proprio servizio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi un commento valido!
Inserisci il tuo nome qui

Convalida il tuo commento... *

CONDIVIDI
Previous articleLecce sontuoso: a Benevento è 2-1
Next articleBenevento-Lecce: l’analisi. Genio e sostanza per la svolta