Nocerina-Lecce rinviata a data da destinarsi per motivi di ordine pubblico.

0
271

palloneSan Donato di Lecce (Le) – Incredibile dietrofront da Salerno in merito alla partita Nocerina – Lecce, prevista per domenica alle ore 14:30. Il pallone non rotolerà domenica al “San Francesco” di Nocera, infatti, il prefetto di Salerno Gerarda Maria Pantalone ha disposto il rinvio dell’incontro tra i Molossi ed i giallorossi per motivi di ordine pubblico susseguenti ai fatti del “derby-farsa” Salernitana-Nocerina di quindici giorni fa ed ai disordini avvenuti in concomitanza dello scontro dell’anno scorso tra le due squadre valevole per il primo turno di Coppa Italia di Lega Pro. Oltre al rinvio della gara di domenica il prefetto ha poi ordinato che il derby Nocerina-Paganese si giochi fuori dalla regione Campania.

Preparazione vana – L’allenamento odierno, incentrato sulla preparazione tattica della potenziale gara del “San Francesco” ed a cui non hanno partecipano Papini, Bogliacino e Ferreira Pinto in differenziato, ha visto un intenso lavoro di possesso palla a due tocchi seguito dai soliti schemi difensivi con la linea a quattro composta da D’Ambrosio, Vinetot, Martinez e Lopez opposta alla coppia Miccoli-Zigoni sorretta dagli esterni Melara e Doumbia e dal duo di centrocampo Amodìo(alternato a Salvi)-Parfait. L’allenatore di Fossano ha poi mischiato le sue carte nella partitella che ha avuto come mattatore Fabrizio Melara.  

{loadposition addthis}