Matera-Lecce: presentazione e probabili formazioni

0
404

Lopez DoumbiaUn ambiente caldissimo si prepara ad accogliere il Lecce. Il Matera del vulcanico patron Columella è pronto al primo importante appuntamento di questo campionato di Lega Pro: al “XXI Settembre” arrivano i giallorossi rilanciati dalla vittoria di sabato scorso con il Barletta. Ad accogliere la truppa di Franco Lerda ci sarà un Matera capace di accumulare due punti nelle prime due esibizioni stagionali, tra le mura amiche contro la Paganese e al “Menti” di Castellammare di Stabia.

Il buon inizio dei lucani non è una sorpresa, infatti, l’organico messo a disposizione di Gaetano Auteri è allestito per un campionato che potrebbe andare ben oltre la salvezza. Di contro, il Lecce è pronto ad affrontare questa trasferta in Basilicata forte del recupero di qualche elemento importante e con qualche novità tattica da utilizzare anche a partita in corso.

MateraMatera – Gaetano Auteri, tecnico espertissimo in promozioni con Gallipoli, Nocerina e Latina, non abbandonerà il 3-4-3 con il quale ha affrontato i primi due impegni della stagione. Davanti all’ex Catanzaro Baiocco, il trio difensivo sarà coordinato da De Franco e completato da D’Aiello e Mucciante, in ballottaggio con l’ultimo arrivato Vasco Faisca,  difensore ex Ascoli e Vicenza giunto in Basilicata dopo l’esperienza in Grecia con il Platanias. A centrocampo, sulle fasce laterali i due esterni Bernardi e Gotti dovranno tenere d’occhio le folate laterali delle ali giallorosse, senza dubbio pericolose nell’economia del match. Al centro mancheranno le geometrie del neocapitano Matias Cuffa, non convocato da Auteri a causa di un infortunio assieme all’esterno Turchetta e al centrocampista D’Angelo. Coletti ci metterà la solita sostanza in un reparto che potrebbe essere completato da Iannini o Di Noia. Da valutare l’impiego del giovane barese ex Pontedera, fresco dalla convocazione nella nazionale under 20. In avanti Albadoro è favorito per il ruolo di punta centrale su Guerra; assieme a lui troveranno posto poi Madonia a sinistra e Letizia al centro. Lotteranno per un posto in panchina gli ex giallorossi Pino e Bustamante.

LecceLecce – Aria di 3-5-2 per il Lecce: Franco Lerda in settimana ha provato questa disposizione tattica, schieramento che esalterebbe le abilità di regia dell’ultimo arrivato Filipe Gomes, geometra di centrocampo ex Perugia. Il tecnico di Fossano, sostituito sulla panca del “XXI Settembre” dal vice Giacomo Chini, scioglierà i dubbi soltanto a poche ore dal match. Davanti a Nicolas Caglioni, l’inedito trio difensivo dovrebbe essere composto, da destra a sinistra, da Martinez, Sacilotto e Abruzzese, con il brasiliano leggermente favorito su un Carini che pian piano sta accumulando giorni d’allenamento e confidenza con il gruppo. Sulla linea mediana, insieme al regista Filipe, Papini e Salvi faranno le mezzale con licenza di inserimento e compiti di copertura sul trio d’attacco materano. Sulle fasce Abdou Doumbia a destra e Walter Lopez a sinistra saranno chiamati ad una copertura maggiore anche in fase di non possesso, oltre alla solita presenza in fase di costruzione. In attacco, Fabrizio Miccoli dovrebbe partira ancora una volta dalla panchina, in attesa del migliore stato di forma. Il duo d’attacco chiamato a tastare il polso della difesa di Auteri sarà ancora formato da Gigi Della Rocca e da Davide Moscardelli, con la carta Alessandro Carrozza a supporto dell’ex Carpi soluzione papabile. In ultima istanza, è possibile anche la riproposizione del 4-4-2 che ha caratterizzato le prime due partite stagionali. In questo caso, Carrozza andrebbe sulla fascia destra, Doumbia sulla sinistra e Lopez tornerebbe nella naturale posizione di terzino destro con uno tra il “Tuma” Martinez e Daniele Mannini largo a destra in difesa.

  

Le probabili formazioni

Matera (3-4-3): Baiocco; D’Aiello, De Franco, Mucciante; Bernardi, Di Noia, Coletti, Gotti; Albadoro, Letizia, Madonia. A disposizione: Bifulco, Pino, Faisca, Mercadante, Iannini, Guerra, Bustamante. All. Gaetano Auteri.

Lecce (3-5-2): Caglioni; Martinez, Sacilotto, Abruzzese; Doumbia, Salvi, Filipe, Papini, Lopez; Moscardelli, Della Rocca. A disposizione: Petrachi, Sacilotto, Rullo, Mannini, Rosafio, Carrozza, Miccoli. Allenatore: Giacomo Chini (Franco Lerda squalificato). 

Arbitro: Antonello Balice di Termoli.

Assistenti: Alberto D’Alberto di Termoli e Luca Solazzi di Avezzano.

Stadio “XXI Settembre-Franco Salerno”, ore 15:00.

 {loadposition addthis}

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi un commento valido!
Inserisci il tuo nome qui

Convalida il tuo commento... *

CONDIVIDI
Previous articleSolidarietà e impegno: insieme si può (2)
Next articleIX Festa Biker sotto le stelle