L’arte dell’oralità Griot di Meissa Ndiaye e Astou Mbey alla Distilleria De Giorgi

0
14

Venerdì 23 febbraio, alle ore 19, le storie ed i miti dell’Africa Occidentale prenderanno vita nelle sale della Distilleria De Giorgi a San Cesario di Lecce, grazie all’arte Griot di Meissa Ndiaye e Astou Mbey ne “L’Arte dell’oralità”, sesto appuntamento del progetto Akwaba – Welcome to the artists, promosso dal Centro Italiano dell’International Theatre Institute (ITI Italia), con la collaborazione di Astràgali Teatro, con il sostegno della Sezione Relazioni Internazionali della Regione Puglia (Programma annuale 2022/avviso pubblico L.R. 20/2003).

La tradizione Griot è presente nelle comunità dei paesi dell’Africa occidentale sub-sahariana come Mali, Gambia, Guinea, Senegal e Burkina Faso, specialmente presso le popolazioni Mandé tra cui Mandinka, Malinké, Bambara, e Fula, Hausa, Toucouleur, Wolof, Sérèr, e tra alcuni gruppi della Mauritania.

Il Griot è un poeta e cantore portatore della tradizione orale degli antenati e, nei tempi pre-coloniali, era anche interprete ed ambasciatore, media i conflitti interni ai gruppi ed era consigliere del potere politico nel caso di lotte e scontri con altri gruppi.

La tradizione dei Griot e delle Griottes è un’arte praticata sia dagli uomini che dalle donne che si trasmette rigidamente all’interno della stessa famiglia. Le conoscenze di un Griot spaziano dalla storia alla cosmogonia, alla genealogia, alla mitologia, alla storia politica e delle discendenze della cultura a cui appartiene.

Oggi i Griot sono ancora considerati i depositari della storia, la loro presenza è considerata indispensabile in momenti che sanciscono passaggi o cambiamenti importanti come matrimoni, battesimi, funerali, ma nei contesti più urbanizzati viene valorizzato il loro aspetto artistico e performativo e invitati con successo a festival teatrali e musicali non solo in Africa.

Ingresso gratuito. Si consiglia la prenotazione. Per info: tel. 389 2105991 – mail:teatro@astragali.orgwww.astragali.itwww.distilleriadegiorgi.eu.