Il Novoli vuole i primi 3 punti contro lo Scorrano

0
448

novolesi

Novoli – La settimana dopo il passo falso di Carovigno ha visto il costante lavoro di mister Schipa minuzioso e martellante su di un particolare che è influito molto alla sconfitta in terra brindisina: la pochezza delle soluzioni avanzate. A parziale giustificazione per il mister leccese c’è da ricordare l’assenza del forte attaccante Carlà.

In settimana il Novoli ha anche disputato il ritorno del turno di Coppa Italia contro il San Cesario. Nel ritorno del derby del nord-salento, con l’andata del “Toto Cezzi” finita 1-0 per i rossoblù, il Novoli è imposto a domicilio, in quel di San Cesario, per 2-0. Il mattatore del match è stato Dazzi, autore del gol del vantaggio al 15’p.t. Della giovane punta Carlà poi la marcatura del definitivo 0-2.

 Oggi al “Toto Cezzi” ci sarà il debutto casalingo in campionato contro il Lorenzo Mariano Scorrano. La compagine biancorossa centrosalentina ha impattato a reti bianche nel debutto casalingo contro il San Vito. Anche lo Scorrano ha colto segnali positivi dal turno di coppa Italia, i giallorossi infatti sono riusciti ad eliminare la Toma Maglie.

Nell’impianto novolese oggi si dovrà respirare aria di riscatto, la conquista dei tre punti avvierebbe con i migliori auguri il cammino casalingo del Novoli nel suo impianto, che deve fungere da fortino per la conquista della gran parte dei punti che servono per l’agognata salvezza.

Il fischio d’inizio del “Toto Cezzi” sarà alle 15:30 ed il match sarà diretto dal sig. Vincenzo Balestrucci di Barletta, suoi assistenti saranno i sig. Fabio Donatelli di Taranto e Domenico Bari di Bari.

 

{loadposition addthis}