Lecce, preso Arrigoni: “Un immenso piacere essere qui”

0
407

Lecce – Arriva il primo colpo in entrata del calciomercato estivo, coordinato per la prima volta dal neodiesse Mauro Meluso. L’U.S. Lecce ha acquisito le prestazioni sportive del centrocampista Andrea Arrigoni, messo sotto contratto con un biennale. Il classe 1988 giunge nel Salento dopo un’ottima stagione nel Cosenza, vissuta da perno imprescindibile dello schieramento (34 presenze su 34 giornate).

Queste le prime parole dell’atleta lombardo, cresciuto nell’Atalanta prima delle esperienze con Sangiovannese, Mezzocorona, Lecco, Ternana, Tritium, Pavia e Cosenza: “Sono contentissimo per questo mio trasferimento nel Lecce, non vedo l’ora di iniziare questa nuova stagione sportiva, che spero sia ricca di soddisfazioni. Ho avuto il piacere di giocare al Via del Mare da  avversario, con le maglie del Cosenza e Tritium. Quello leccese è uno stadio, al pari dei tifosi giallorossi, che poco ha a che fare con questa categoria. Sarà un piacere immenso calcare quell’erbetta.  Sono un centrocampista e nella mia carriera ho giocato sia in un centrocampo a due, come nella stagione scorsa a Cosenza, che a tre. Personalmente non conosco mister Padalino e gli altri compagni di squadra, ho avuto modo solo di giocarci contro da avversario.  A Cosenza ho avuto un’ottima continuità, infatti ho disputato tutte le 34 giornate di campionato senza saltare un minuto. L’opportunità che mi è stata concessa con questo trasferimento in maglia giallorossa rappresenta un treno da prendere al volo, senza pensarci un attimo. Lecce per me è una grande occasione e cercherò di sfruttarla al meglio.”

Paisemiu è una finestra che permette al lettore di affacciarsi ogni giorno sulle notizie del Salento per sapere cosa accade intorno a noi. Un web giornale che vuole rendere partecipi i propri lettori, che vuole entrare nelle loro case e chiedere loro con quali problemi devono convivere ogni giorno, quali le ingiustizie che devono ingoiare senza che nessuno dia loro voce. A questo dovrebbe servire il “quarto potere”, a dar voce a chi non ne ha, facendo da tramite tra i cittadini e le pubbliche amministrazioni spesso poco attente alle esigenze della comunità. Auspichiamo quindi di diventare non solo il vostro punto di riferimento nell’informazione quotidiana ma, soprattutto, il megafono dei cittadini per rendere loro un vero e proprio servizio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi un commento valido!
Inserisci il tuo nome qui

Convalida il tuo commento... *

CONDIVIDI
Previous articleTrionfo per “Un caffè in ghiaccio con latte di mandorla”: primo classificato al Concorso Letterario Nazionale “Versi tra due mari”
Next articleNasce a Lecce il comitato per dire NO al Referendum Costituzionale