Le pagelle di Lecce – Fondi: Torromino devastante

0
36
FOTO: Stefano DI BELLA

Perucchini 6,5 – Mantiene a galla il Lecce nel primo tempo con tre grandi interventi uno dietro l’altro, segno che la brutta parentesi di Foggia è ormai alle spalle. Mezzo voto in meno perchè si guadagna una sciocca ammonizione per perdita di tempo quando proprio non serviva.

Drudi 6 – Niente male la sua prestazione sulla fascia, con questo assetto Padalino ha scoperto di avere a disposizione qualcosa in più di una valida alternativa.

Cosenza 6,5 – Ciò che sarà passato dalla sua testa dopo le due occasionissime sfumate per due super interventi difensivi, che gli hanno negato la gioia del primo gol del campionato, pensiamo possa essere irripetibile. Buona partita la sua, peccato che salterà la trasferta calabrese perchè da diffidato è stato ammonito.

Giosa 6 – In occasione dell’assist per Maimone si traveste per un momento da Bonucci e mette in mezzo un pallone facile facile da ribadire in rete. Non si risparmia un contrasto, ed è protagonista di una prestazione gagliarda.

Vitofrancesco 6 – Lavora in perfetta armonia con Torromino in fase propositiva, copre benissimo quando viene pressato. Tra i tifosi è già partita la petizione on line per tenerlo fisso in campo al posto di Agostinone.

Costa Ferreira 6 – Ordinato e preciso a centrocampo, autore di un paio di spunti interessanti, è mancato però il guizzo giusto, anche per merito della difesa avversaria, molto abile nel far scattare la trappola del fuorigioco.

Fiordilino 6 – Non è stato vittima di un pressing asfissiante da parte del centrocampo, numericamente insufficiente, del Fondi, perciò ha avuto modo di destreggiarsi con tranquillità.

Maimone 7 – Cosa si può chiedere di più dalla vita, prima partita da titolare e primo gol con la maglia del Lecce, giornata da incorniciarare. Bellissimo poi il tributo dopo la marcatura di tutta la squadra che è corsa ad abbracciarlo.  dal 79’ Tsonev s.v.

Pacilli 5,5 –  L’unica nota negativa della giornata. Praticamente invisibile, una prestazione anonima, mai uno spunto mai una giocata. Apparso quasi turbato dalla singolare situazione ambientale. dall’83Doumbia s.v.

Caturano 5,5 – Sbaglia due gol, che ad inizio stagione gli avrebbe fatti ad occhi chiusi, eppure il centravanti giallorosso sbatte e combatte, ma è un momento no. Di positivo c’è solo la ritrovata grande intesa con Torromino. L’auspicio è che possa passare quanto prima, questo periodo buio.

Torromino 7 – Si inventa il gol del due a zero andandosi a conquistare il rigore, dopo una splendida aziona personale. L’infortunio è alle spalle, lo dimostra la prestazione volenterosa di oggi. Finalmente dopo tanto tempo, in campo si è rivisto quel giocatore che ad inizio stagione sfondava le difese avversarie. Bentornato HULK

Paisemiu è una finestra che permette al lettore di affacciarsi ogni giorno sulle notizie del Salento per sapere cosa accade intorno a noi. Un web giornale che vuole rendere partecipi i propri lettori, che vuole entrare nelle loro case e chiedere loro con quali problemi devono convivere ogni giorno, quali le ingiustizie che devono ingoiare senza che nessuno dia loro voce. A questo dovrebbe servire il “quarto potere”, a dar voce a chi non ne ha, facendo da tramite tra i cittadini e le pubbliche amministrazioni spesso poco attente alle esigenze della comunità. Auspichiamo quindi di diventare non solo il vostro punto di riferimento nell’informazione quotidiana ma, soprattutto, il megafono dei cittadini per rendere loro un vero e proprio servizio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi un commento valido!
Inserisci il tuo nome qui

Convalida il tuo commento... *

CONDIVIDI
Previous articleLecce, parla Meluso: “Vittoria importante. Credo nelle capacità di Padalino”
Next article“Leader si diventa”, in partenza a Lecce il primo percorso formativo