Le pagelle di Lecce-Chievo: Coda trascinatore, bentornato Pettinari!

0
103
Coda

GABRIEL 6: sbavatura sul secondo gol del Chievo. Il tiro rasoterra sotto la barriera poteva essere letto meglio. Per il resto, tanto controllo e ottime uscite ad alleggerire la pressione sulla difesa.

MAGGIO 7,5: sontuoso. Dimostra l’età di un ragazzino. Corre, compie giocate da Serie A e segna un gol magistrale a chiusura di un’azione da manuale del calcio.

LUCIONI 5,5: in una gara perfetta della squadra, c’è stata anche qualche sbavatura individuale. Il centrale giallorosso regala il calcio d’angolo da cui scaturisce il primo gol dei clivensi e sbaglia, nell’occasione del rigore, in fase di costruzione.

MECCARIELLO 6: oramai la sua presenza in area di rigore si fa sentire. Un altro assist per i compagni, questa volta per Coda nel secondo gol. Nel secondo tempo, commette un errore pacchiano che poteva portare al terzo gol del Chievo con De Luca.

GALLO 6,5: la fascia è sua. L’aiuto di Bjorkengren in fase di copertura, gli permette di buttarsi sulla fascia azione dopo azione. Matura di partita in partita anche nelle diagonali difensive e nella tenuta della linea difensiva (dal 46’, ZUTA 5,5)

MAJER 6,5: possiamo dire che il calciatore conosciuto è tornato. Ci mette esperienza e dinamicità, si butta negli spazi senza palla permettendo la formazione di linee di passaggio importanti per i compagni (dal 46’, NIKOLOV 6)

HJULMAND 6,5: leader del centrocampo. Gestisce il pallone con maturità e sagacia. Ringhia come un vero incontrista sulle avanzate avversarie. Non solo, si veste anche nei panni di Pirlo in quel lancio al millimetro per Coda, poi vanificato dal bomber giallorosso.

BJORKENGREN 6: tanta intensità per il giovane giallorosso. Il mister gli chiede di accompagnare Gallo in fase di non possesso, non smette mai di raddoppiare su quella fascia. Meno intraprendente in fase di possesso.

HENDERSON 7: è padrone della trequarti. Ci mette tutta la sua qualità nelle giocate offensive del primo tempo. Illuminante l’assist di tacco per il primo gol di Maggio. (dal 75’, MANCOSU 6)

pettinari

PETTINARI 7: finalmente Pettinari. Avevamo notato il suo miglioramento e la sua voglia di integrarsi già nelle precedenti partite. Oggi, è arrivato anche il suo primo gol in maglia giallorossa, la ciliegina sulla torta di un periodo magico. Bentornato Stefano. (dal 63’, YALCIN 5,5)

CODA 8: giocatore totale. Attaccante di categoria superiore. Controllo palla, lucido nell’uno contro uno, bravo a calciare e a farsi trovare sempre lì dove il pallone cade. Devastante sul terzo gol (dall’83’, STEPINSKI 5,5)