FUTSAL LECCE – VIRTUS CASTELLANETA: i “ragazzi terribili” vincono e convincono

0
556

Lecce – Una vittoria voluta, cercata, attesa e finalmente arrivata. Dopo le eccellenti prestazioni in casa delle prime della classe, i ragazzi terribili sono stati protagonisti di una grande partita nel pomeriggio di sabato 2 febbraio.

Mister Vetrugno teneva molto a questo incontro e aveva preparato i suoi ragazzi al meglio, lavorando soprattutto sulla condizione mentale che, nelle ultime partite è stata il vero problema della squadra.

Assente per problemi fisici Epifani, la porta è stata presidiata da Spedicato, al suo esordio Futsal. In difesa De Carlo e Mazzei, in attacco Giglio e Arnesano. A disposizione Musarò, Franco,Vetrugno, Venticinque e Pagano.

I padroni di casa mostrano subito molta concentrazione, ma nei primi minuti c’è poca convinzione e le azioni pericolose prodotte si spengono in tiri deboli o imprecisi.

Dopo dieci minuti di sostanziale equilibrio Giglio sblocca il risultato con una finezza di tacco, che buca il portiere avversario. Ci vorranno altri dieci minuti di sprechi per il secondo gol dei leccesi che imbucano nuovamente con il capitano Arnesano.

Mister Vetrugno sostituisce uno sfortunato Giglio ed un esausto Mazzei con Franco e Vetrugno. L’ingresso di un ritrovato Musarò porta nuova linfa all’attacco leccese. Il vicecapitano segna due grandi gol e dà una grossa mano in difesa.

Alla fine del primo tempo gli ospiti riescono a mettere a segno solo due gol, di cui uno su rigore.

Il secondo tempo è ancora nel segno dei leccesi che si esaltano con grandissime azioni e che mettono in mostra molte doti tecniche individuali. Grandi finezze di De Carlo, Musarò e Arnesano, per uno spettacolo che diverte molto il pubblico, finalmente presente e incuriosito. Musarò e Arnesano andranno in gol rispettivamente altre due e tre volte. Sarà Venticinque a chiudere il match con il decimo centro, prima dell’ultimo gol a fine gara degli ospiti.

Una prestazione che ripaga grandi i sacrifici e la notevole sfortuna delle ultime gare. I leccesi non hanno perso la concentrazione neanche per un minuto. Sono stati cinici, attenti e hanno lottato su ogni pallone, dimostrando grande crescita, soprattutto mentale.

Approfittando del rinvio della partita in programma sabato a Conversano, i ragazzi terribili potranno lavorare al meglio per preparare la sfida interna contro la Futsal Francavilla, con l’obiettivo di fare bene e continuare a togliersi qualche nuova, importante soddisfazione.

Le pagelle

Spedicato: 7,5. Il suo esordio Futsal non poteva essere migliore, protagonista di grandi parate, salva due volte il risultato nel momento in cui gli ospiti avrebbero potuto riaprire la partita.

Mazzei: 7. Grande prestazione, anche quando non segna fa sentire la sua indispensabile presenza.

De Carlo: 8. Il migliore in assoluto. Si conferma un grande acquisto per i leccesi. Corre, contrasta, dà la carica ai suoi e dimostra grandi doti tecniche, ottimo controllo palla e tanta grinta.

Giglio: 7. Gioca tutta la partita ad alti livelli, è molto sfortunato ma segna un gol importante.

Franco: 6,5. Appare un po’ spento ma ci prova con due grandi tiri.

Venticinque: 6,5. Entra e segna, non poteva andare meglio di così.

Vetrugno: 6. Causa il fallo da rigore ma è efficace su diversi interventi difensivi.

Musarò: 7,5. Finalmente si ritrova e lo fa nel modo migliore, segna 4 gol e dà la carica alla sua squadra. Bellissimo il doppio passo che lo porterà in gol.

Arnesano: 7,5. Segna 4 gol, mostra le sue doti, corre allo sfinimento, si conferma un grande capitano.

Pagano: sv. Esordio per il giovanissimo classe 97 che malgrado tutta l’emozione del caso, gioca appena tre minuti ma dimostra di non avere timore degli avversari.

Arbitro: impeccabile. 

{loadposition addthis}