Futsal Lecce: grande prestazione, Taranto KO

0
290

futsal lecce ko tarantoLecce – Ricominciare a scalare la classifica era l’imperativo di sabato. Futsal Lecce non poteva sbagliare e così è stato. Dopo una partita pressappoco perfetta, i giallorossi conquistano 3 punti che muovono la classifica e fanno morale.

Infortunato Rametta, Caputo presidia la porta salentina e non fa rimpiangere il numero 1 giallorosso, nemmeno per un minuto.

La retroguardia leccese  è quasi perfetta, complice un’egregia gestione di De Carlo e Bongermino che sono muri su cui sbattono i tarantini.

Ancora pochi gol per i ragazzi terribili che continuano a divorarsi nette occasioni da gol, dimostrando anche in questa gara tanta sfortuna e altrettanta imprecisione sotto porta.

Una grande prova per i leccesi che non commettono ingenuità e colpiscono al momento giusto sfruttando distrazioni ed errori avversari. Una boccata di ossigeno per la squadra che deve confermare la prestazione e dimostrare di essere in corsa nel campionato. Attesa, dunque e grande concentrazione, in vista della gara di sabato a San Pietro Vernotico.

Unico obiettivo i tre punti per chiudere in attivo l’anno.

{loadposition addthis}

Paisemiu è una finestra che permette al lettore di affacciarsi ogni giorno sulle notizie del Salento per sapere cosa accade intorno a noi. Un web giornale che vuole rendere partecipi i propri lettori, che vuole entrare nelle loro case e chiedere loro con quali problemi devono convivere ogni giorno, quali le ingiustizie che devono ingoiare senza che nessuno dia loro voce. A questo dovrebbe servire il “quarto potere”, a dar voce a chi non ne ha, facendo da tramite tra i cittadini e le pubbliche amministrazioni spesso poco attente alle esigenze della comunità. Auspichiamo quindi di diventare non solo il vostro punto di riferimento nell’informazione quotidiana ma, soprattutto, il megafono dei cittadini per rendere loro un vero e proprio servizio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi un commento valido!
Inserisci il tuo nome qui

Convalida il tuo commento... *

CONDIVIDI
Previous articleCopertino, programmazione degli eventi natalizi con un occhio alla solidarietà (2)
Next articleTrivelle nel Salento, costi ambientali incalcolabili, sostengono gli esperti