Ancora una vittoria per il Novoli Calcio che porta a casa 3 punti con il Maruggio

0
359

Novoli (Le) – La legge del Toto Cezzi non lascia scampo al Maruggio, quarta forza del campionato di Prima Categoria girone C. Ancora una gran partita per i ragazzi di mister Simone Schipa, padroni del campo dal primo al 94esimo. Una partita incredibile con almeno 15 occasioni da gol sciupate dai rossoblù, e che si stava terribilmente complicando sia per la bravura dell’estremo tarantino Gravame sia per l’imprecisione di tutti gli avanti  novolesi comunque autori, unitamente agli undici scesi in campo, di una performance sopra le righe.

Pronti via e, già al 5′, Franza poteva sbloccar la partita ma la retroguardia tarantina sventa in extremis. Inizia così la saga novolese dei gol mancati o sfiorati di un soffio. Nell’ordine ci provano Carlà, Caracco ancora Franza e Nestola. Il 4-3-3 con Marasco, QuartaCommendatore a dirigere le operazioni del Novoli in mezzo al campo, funziona che è una meraviglia. La spinta arriva dalle fasce con l’under Luca Romano (un treno imperdibile sulla sinistra e migliore in campo) e Fracella a fare gli stantuffi. Dietro, ordinaria amministrazione per Potì e Nestola a difendere davanti all’esordiente under Godi inoperoso per l’intero match.

La seconda frazione è la fotocopia della prima. Un gran bel monologo rossoblù. Sfiorano ancora la marcatura Caraccio e Carlà, poi è Protopapa (subentrato a quest’ultimo) solo davanti a Gravame a sbagliare l’impossibile. La porta sembra stregata anche quando Franza salta più in alto di tutti, ma la sua inzuccata colpisce il palo. 

Arriva al 71′ il gol partita per il Novoli. E’ l’avvoltoio Antonio Franza a siglarlo, lestissimo in area a ribattere in rete l’ennesima respinta di Gravame per il tripudio dei festanti novolesi assiepati in tribuna e gradinata. Il Novoli non si ferma ed all’ottantesimo Caraccio solo davanti a Gravame si fa ancora una volta ipnotizzare. Poi è Spina, di Barletta, (buona la sua direzione) a sancire la fine delle ostilità ed a mettere il sigillo su una prestazione davvero maiuscola per i novolesi che si confermano solitari leader della classifica a suon di prestazioni. 

{gallery}Gallerie/novolimaruggio{/gallery}

copyright Piero Caricato

Tabellino

Novoli – Maruggio: 1 – 0

Novoli: Godi, Fracella, Romano, Quarta, Nestola, Potì, Commendatore, Marasco (Turrisi), Franza (Epifani), Caraccio, Carlà (Protopapa). All. Schipa.

Maruggio: Gravame, Erente (Calò), Distratis, Mero, Bruno L., Brunetti, Zaccaria, Lanzo, Bruno G., De Cesare, Palmisano (Summa). All. Del Vecchio.

Arbitro: Sig. Spina di Barletta.

Reti: Franza al 71’

{loadposition addthis}

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi un commento valido!
Inserisci il tuo nome qui

Convalida il tuo commento... *

CONDIVIDI
Previous articleGirasole
Next articleMusica, lo stoner dei DSW