A Novoli, il prossimo 27 ottobre, la 28ma edizione della Stracittadina promossa dall’AVIS

0
454

StracittadinaNovoli (Le) – Tutto pronto per la ventottesima edizione della Stracittadina Novolese. Una “Corsa per la vita” ancora una volta lo slogan della gara podistica organizzata dall’Avis Sport Novoli, oramai tappa irrinunciabile del trofeo “Corripuglia” con un percorso che partirà da  Novoli e passerà da  Campi Salentina con arrivo nella piazza di  Sant’Antonio a Novoli.

Imponente la macchina organizzativa messa in campo dalla sezione novolese dell’Associazione volontari italiani sangue, e pronta ad accogliere i millecinquecento podisti provenienti da tutta la regione. Numeri da capogiro quelli espressi dalla Stracittadina Novolese, che sicuramente non sono passati inosservati agli occhi attenti di qualche azienda multinazionale del settore dell’integrazione sportiva, che quest’anno ha voluto legare il proprio marchio a quello della gara novolese.

Numerosi anche gli eventi collaterali. Dal Trofeo Corriscuola (aperto agli alunni delle scuole locali) ai due convegni su “Sport e salute” che saranno ospitati nel Teatro Comunale.

Il primo appuntamento è fissato per giovedì 24 ottobre alle ore 19 “Di corsa verso il benessere fisico e psicologico” con gli interventi dei dottori Giuseppe Palaia, Giuseppe De Simeis, Federico Mello, Alessandra Mattioni ed Elisa Occhineri.

Il secondo si terrà venerdì 25 ottobre alle ore 19 e si dialogherà con la dott.ssa Alessandra Mattioni su “Alimentazione, Integrazione e Allenamento Mentale nella performance sportiva”.

Si moltiplicano gli appuntamenti e s’infittisce la rete dell’impegno sociale intorno alla Stracittadina, rimarcando di fatto come lo scopo primario di questa manifestazione resta, comunque, la sensibilizzazione alla donazione di sangue. Il raduno degli atleti è fissato Domenica 27 0ttobre 2013 alle ore 8.00 a Novoli, in piazza Sant’Antonio con partenza alle ore 9.30.

{loadposition addthis}

Paisemiu è una finestra che permette al lettore di affacciarsi ogni giorno sulle notizie del Salento per sapere cosa accade intorno a noi. Un web giornale che vuole rendere partecipi i propri lettori, che vuole entrare nelle loro case e chiedere loro con quali problemi devono convivere ogni giorno, quali le ingiustizie che devono ingoiare senza che nessuno dia loro voce. A questo dovrebbe servire il “quarto potere”, a dar voce a chi non ne ha, facendo da tramite tra i cittadini e le pubbliche amministrazioni spesso poco attente alle esigenze della comunità. Auspichiamo quindi di diventare non solo il vostro punto di riferimento nell’informazione quotidiana ma, soprattutto, il megafono dei cittadini per rendere loro un vero e proprio servizio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi un commento valido!
Inserisci il tuo nome qui

Convalida il tuo commento... *

CONDIVIDI
Previous articleFuori dalla Coppa il Futsal punta al campionato
Next articleSVICAT, parlano Corbascio e Robuschi: “Abbiamo le carte in regola per far bene”