Fuori dalla Coppa il Futsal punta al campionato

0
262

Futsal coppa L’avventura del Futsal Lecce in Coppa Puglia finisce qui. Prestazione poco convincente quella che ha messo in mostra la squadra nel campo “ Le Tettoie” in via Basento, sabato 19.
I salentini appaio organizzati in difesa ma non riescono a mettere a segno alcuna rete.

Poche occasioni degne di nota nel primo tempo  in cui Giglio, Arnesano e Musarò provano ad impensierire il portiere Brindisino che comunque non si lascia sorprendere.
Più vivace il secondo tempo durante il quale i leccesi provano con più insistenza a mettere a segno un gol che purtroppo non arriva.

Musarò, seguito da Giglio cercano il gol con due tiri che in ogni caso non centrano lo specchio della porta. Ci và più vicino De Carlo colpendo un palo subito dopo. Una discutibile decisione arbritrale assegna un’ammonizione ad Ingrosso. Continua con Arnesano e Musarò l’offensiva leccese che ancora non riescono a centrare la porta.
Colucci impesierisce il portiere con un calcio di punizione ben calciato che purtroppo non si concretizza. Ci provano ancora De Carlo con un tiro a lato e Arnesano con un tiro che colpisce il palo. La partita termina in parità senza reti.
Pubblico deluso dai leccesi che si aspettava di più dalla squadra, per il semplice motivo che in altre partite hanno visto di più. Probabilmente il relativamente basso interesse per la Coppa Puglia ha influito sulla motivazione messa in campo dai salentini.
Ora è necessario alzare lo sguardo e concentrarsi sulla difficile sfida che dovrà affrontare sabato 26 sul campo di Ostuni contro l’Olimpique Ostuni. Sarà importante scendere in campo con la giusta preparazione atletica e con la motivazione che ha sempre contraddistinto i leccesi.

Le Pagelle:

Urgese 7: Sempre concentrato riesce a sventare più di un’occasione gol. Prezios
Musarò 6: Cerca il gol nelle azioni offensive e non si risparmia in difesa.
De Carlo 6: Porta sicurezza in squadra ma ha bisogno di gestire il fiato più efficentemente.
Colucci 6: Porta grinta e calcia un gran calcio di punizione.
Arnesano 6: Non il solito Arnesano che siamo abituati a veder giocare, ma il suo contributo è sempre apprezzato dalla squadra.
Giglio 6: Peccato che non riesce a concretizzare, sfortunato.
Ingrosso 6: Dedizione alla squadra e grinta rendono questo giocatore un membro prezioso e indispensabile.
Vetrugno, Persano, Pagano Sv

{loadposition addthis}

Paisemiu è una finestra che permette al lettore di affacciarsi ogni giorno sulle notizie del Salento per sapere cosa accade intorno a noi. Un web giornale che vuole rendere partecipi i propri lettori, che vuole entrare nelle loro case e chiedere loro con quali problemi devono convivere ogni giorno, quali le ingiustizie che devono ingoiare senza che nessuno dia loro voce. A questo dovrebbe servire il “quarto potere”, a dar voce a chi non ne ha, facendo da tramite tra i cittadini e le pubbliche amministrazioni spesso poco attente alle esigenze della comunità. Auspichiamo quindi di diventare non solo il vostro punto di riferimento nell’informazione quotidiana ma, soprattutto, il megafono dei cittadini per rendere loro un vero e proprio servizio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi un commento valido!
Inserisci il tuo nome qui

Convalida il tuo commento... *

CONDIVIDI
Previous articleLerda: “Vincere dando spazio a chi è in recupero”
Next articleA Novoli, il prossimo 27 ottobre, la 28ma edizione della Stracittadina promossa dall’AVIS