“La voce dell’organo”: prima tappa della rassegna organistica a Novoli, venerdì 24 aprile

0
1550

Organo a canneNovoli (Le) – Sarà Novoli, e precisamente la Chiesa Matrice di Sant’Andrea Apostolo, ad ospitare il prossimo 24 aprile la prima tappa della rassegna organistica La voce dell’organo a cura degli allievi del Corso di Organo e Composizione Organistica del Conservatorio “Nino Rota” di Monopoli, coadiuvati dai maestri Tagliente, Semeraro e Sciddurlo.

Una serie di concerti, in formazione solistica e/o cameristica, che si svolgeranno tra aprile e dicembre 2015 in alcune chiese e cattedrali di Puglia ove sono installati organi monumentali ormai considerati patrimonio artistico e culturale nonché religioso in virtù del fine per il quale essi sono stati principalmente ideati e progettati.

Oltre alla valorizzazione di alcuni tra gli strumenti più importanti e costruiti da ditte blasonate come Inzoli, Zanin, Ruffatti e Consoli, la rassegna si prefigge anche di propagandare la conoscenze dello strumento e il suo immenso repertorio cercando ri-avvicinare il pubblico in genere, e specialmente quello giovanile, all’interesse, alla ri-scoperta del vasto repertorio musicale e delle molteplici varietà espressive che il “re degli strumenti” offre, ma che tuttavia non può esprimere nel corso delle sacre celebrazioni quando è utilizzato principalmente per accompagnare l’assemblea liturgica.

Grazie all’interesse del professor Tonio Calabrese, maestro di Cappella presso la Cattedrale di Lecce, Novoli e Monopoli saranno le uniche cittadine ad ospitare ben due tappe della rassegna. Altre, infatti, si svolgeranno nel corso dei prossimi mesi tra Bari, Fasano, Ostuni, Martina Franca, Lecce, Spongano, Vitigliano, Sanarica e Villa Baldassarri.

Il primo di questa serie di concerti, assolutamente gratuiti, sarà appunto giovedì 24 aprile alle ore 20,00 durante il quale si esibirà il M° Pierluigi Mazzoni, organista titolare della Cattedrale di Monopoli; il secondo concerto, sempre nella chiesa matrice di Sant’Andrea Apostolo, sarà tenuto dal M° Fabio Paiano, terzo classificato nel Concorso Internazionale di Organo in Lituania.

Tonio Calabrese“Ho tenuto tanto a portare questi due concerti a Novoli – afferma Calabrese – anzitutto con l’intenzione di invitare i concittadini a riscoprire non solo la bellezza della musica organistica, ma anche e soprattutto il patrimonio organaro presente nella nostra cittadina, purtroppo ignorato nonché sottovalutato. Nell’ambito del comprensorio del nord Salento, infatti, Novoli è l’unico paese ad avere quattro organi monumentali di rilievo.

Quelli di maggiori dimensioni, di fabbrica Inzoli da Crema, sono installati rispettivamente presso la parrocchia matrice di Sant’Andrea Apostolo, il santuario di Sant’Antonio Abate e il Convento dei Padri Passionisti. Testimonianze, dunque, non solo della fede di chi in passato ha elargito sicuramente somme cospicue per dotare le nostre chiese dello strumento liturgico per eccellenza, ma anche della passione e della tradizione musicale che i novolesi hanno sempre nutrito e che ora le nuove generazioni in particolare devono riscoprire in quanto bene materiale e immateriale. A questi tre strumenti va aggiunto un quarto: l’Organo Positivo presente nella Chiesa dell’Immacolata, catalogato col prestigioso marchio “Serassi”; un gioiellino di appena trecento canne risalente alla fine del ‘700, conservato in buone condizioni, ma che andrebbe attenzionato e, dunque, sottoposto a piccoli ma necessari interventi di manutenzione seppur ordinaria. Proprio per questo non è stato possibile al momento tenere un terzo concerto su quest’organo, che, spero, possa realizzarsi in un futuro prossimo”.

Pierluigi MazzoniAd esibirsi in questa prima tappa, dunque, sarà il M°. Pierluigi Mazzoni che eseguirà musiche di J.S. Bach, C. Franck, P. Eben, F. Liszt.

Diplomatosi in Organo, presso il Conservatorio “Nino Rota” di Monopoli, con il massimo dei voti, Pierluigi Mazzoni ha studiato sotto la guida dei Maestri Giamìla Berrè, Matteo Imbruno, Margherita Sciddurlo, Graziano Semeraro, Domenico Tagliente.

Ha partecipato inoltre, anche a diversi Concorsi, Corsi Specialistici e Masterclass con nomi illustri quali: Arturo Sacchetti, Padre Giuseppe Magrino, Matteo Imbruno, Mons. Marco Frisina, ed altri, anche per quanto concerne l’aspetto della musica sacra e liturgica.

Attualmente è Organista Titolare presso l’Arciconfraternita del SS. Sacramento (Basilica-Cattedrale “Maria SS. della Madia” – Monopoli),  ed è Fondatore, Organista Titolare e Direttore della Schola Cantorum Laudate Dominum (Monopoli). Ha al suo attivo diverse partecipazioni presso organizzazioni corali, orchestrali e cameristiche, tra queste possiamo ricordare la “Schola Cantorum e Orchestra Nicola Vitale” (del M° Sebastiano Giotta), o la Corale Polifonica della Pontificia Basilica “Maria SS. del Pozzo” (Capurso), diretta dal M° Pietro Polieri.  È al fianco inoltre dell’Organista, Pianista, Gregorianista Prof.ssa Mafalda Baccaro, Vicepresidente della Confederazione Organistica per il Sud Italia; da pochi anni è anche collaboratore del M° Giannicola D’Amico (Avvocato e Organista), direttore della Schola Cantorum S. Cecilia in Monopoli. Inoltre, è organizzatore di un Corso di Alto perfezionamento organistico in collaborazione con l’Accademia organistica di Pistoia.

Direttore Responsabile Paisemiu.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi un commento valido!
Inserisci il tuo nome qui

Convalida il tuo commento... *

CONDIVIDI
Previous articleIl Questore di Lecce emette 12 DASPO nei confronti di tifosi del Novoli
Next article“L’auto è di moda” a Bari