“Eva non è ancora nata”: Cosentino al Teatro Apollo il prossimo 13 ottobre

0
154

Lecce – Sabato, 13 ottobre, alle ore 20:30 si aprirà il sipario del Teatro Apollo di Lecce per Salvatore Cosentino e il suo Eva non è ancora nata. Il momento teatrale, proposto per scopi di beneficenza, è patrocinato dal Comune di Lecce, dall’Ordine dei Medici-Chirurghi ed Odontoiatri della provincia di Lecce, dalla Fondazione Comboniane nel Mondo e da Haro Wato Needs end Ambulance, cui verrà devoluto l’incasso della serata.

Tra le sue tante pièce teatrali, Cosentino ha scelto per l’occasione filantropica Eva non è ancora nata in una prospettiva incrementale della serata. L’opera da lui scritta e di cui lui è l’interprete principale si focalizza sulla condizione della donna, tra visioni e fatti presenti, passati e futuri, dove si pone l’accento sulla donna che verrà, una volta scrollatasi di dosso il ruolo di oggetto del desiderio maschile -che mostra conseguenze e risvolti quasi sempre infelici- e aver fatto valere i suoi aspetti più profondi ed intellettuali, di apertura alla vita. Il tutto avrà anche un taglio cronachistico e più marcatamente giuridico, aspetto quest’ultimo nel quale, di fatto, Cosentino, come è noto, eccelle in maniera particolare non solo perché è Sostituto Procuratore Generale presso la Corte d’Appello di Lecce, ma soprattutto per la sua preparazione raffinata, che sconfina in vari ambiti del sapere, giungendo ad un conglomerato intellettuale di raro pregio. Ovviamente, non mancherà, nell’incedere teatrale del Nostro giudice, la sua sottile e –perché no?- goliardica ironia, centrata sulle contraddizioni e sui paradossi della società di oggi ed in particolar modo del mondo delle relazioni uomo-donna.

Sul proscenio, Cosentino non sarà solo. Al suo fianco vi saranno Anna Grazia Maraschio, nella parte della donna velata, e Caterina Rizzelli, nella parte della donna liberata. Come al solito, non mancherà l’accompagnamento al pianoforte della bravissima Carla Petrachi.

Economista e Scrittore. Direttore Editoriale e Commerciale della testata giornalistica Paisemiu.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi un commento valido!
Inserisci il tuo nome qui

Convalida il tuo commento... *

CONDIVIDI
Previous articleGuagnano in festa per celebrare la Madonna del Rosario dal 6 all’8 ottobre
Next articleDiversi per convenzione