Novoli, Antonio Pio Marzo diffida Sindaco e Presidente del Consiglio Comunale chiedendo il rispetto delle regole

0
1671

Bandiere Comune di Novoli 2Novoli – (Le) Le forze di opposizione nell’assise comunale novolese, Antonio Pio Marzo in testa, diffidano il Sindaco Gianmaria Greco e il Presidente del Consiglio Comunale Giovanni De Luca, scrivendo al Prefetto per denunciare la gestione a dir poco singolare delle prerogative dell’Assise Cittadina da parte della maggioranza di Governo.

L’Opposizione, sia separatamente sia congiuntamente al gruppo facente capo al dr. Gianfranco Fiore, ha presentato una serie di interpellanze e mozioni a risposta scritta su specifici argomenti di notevole importanza.

{gallery}Gallerie/Piomarzo{/gallery}

A tali atti, rientranti nelle prerogative dei consiglieri comunali di opposizione, di controllo della attività amministrativa, le due più alte cariche cittadine, ciascuna per le proprie competenze ad avviso dei gruppi di opposizione, non hanno risposto secondo i canoni della normativa in materia di enti locali.

I rapporti fra maggioranza ed opposizione sembrano essere giunti al muro contro muro: alla sequela delle interpellanze presentate l’Amministrazione non ha dato risposta nella sede deputata e cioè l’Assise Cittadina. In alcuni passaggi della diffida, il dr. Antonio Pio Marzo denuncia il comportamento del Presidente del Consiglio Comunale e del Sindaco come ostativo alla libertà del consigliere comunale, chiedendo praticamente al Prefetto di vigilare ed adottare provvedimenti che garantiscano il principio della trasparenza e della legalità da parte degli amministratori di Novoli.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi un commento valido!
Inserisci il tuo nome qui

Convalida il tuo commento... *

CONDIVIDI
Previous articleIncidente a Novoli: Ambulanza non rispetta lo stop
Next articleCampi Salentina, gli uffici comunali entrano nell’era digitale