Surbo, un arresto in flagranza per furto d’auto

0
1455

Aramini OronzoSurbo (Le) – Questa notte, una donna ha segnalato alla Questura di Lecce il furto della sua autovettura, una Fiat Panda dotata di dispositivo GPS. Grazie al monitoraggio in tempo reale del percorso effettuato dall’auto, attivato tramite la compagnia assicurativa, il mezzo è stato localizzato sulla SS16 in direzione Maglie. Dopo vari giri di perlustrazione nel comune di Galugnano, luogo dove nel frattempo il sistema aveva localizzato l’auto,  proprio su via Garibaldi – in direzione Caprarica -, la Fiat Panda stava transitando a moderata velocità con a bordo due soggetti.

Accortisi della pattuglia della  Polizia  l’uomo al volante ha accelerato la corsa e, al fine di seminare i suoi inseguitori,  ha imboccato una stradina laterale sterrata, stretta e folta di vegetazione. Ad un certo punto l’autovettura ha interrotto la marcia, ostacolata dalla presenza di un muretto in pietra, e i due  precipitosamente si sono dati alla fuga.

Gli agenti sono riusciti nell’immediatezza a raggiungere il passeggero, bloccandolo, mentre il conducente ha fatto perdere le proprie tracce nelle campagne circostanti approfittando dell’oscurità e della fitta vegetazione.

L’autovettura è stata riconsegnata alla proprietaria. Al suo interno, i malviventi, avevano abbandonato una borsa contenente utensili e oggetti vari atti allo scasso. L’uomo, Oronzo Aramini, cinquantenne di Lecce, che annovera diversi precedenti inerenti i reati contro il patrimonio, è stato dichiarato in arresto in stato di flagranza per furto aggravato in concorso e per disposizione del PM di turno, è stato posto agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza direttissima. 

Direttore Responsabile Paisemiu.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi un commento valido!
Inserisci il tuo nome qui

Convalida il tuo commento... *

CONDIVIDI
Previous articleAsta prova nuove soluzioni. 4-1 nel test col Novoli
Next articleTrepuzzi, Bande a Sud 2015: la prima è un successo