Stroncato da un malore, muore in campo Alessio Miceli 34 anni calciatore del Soleto.

0
688

Incredibile, inverosimile, terrificante ciò che è accaduto di nuovo su un campo di calcio. Durante l’incontro tra Soleto e Don Bosco Corigliano, valevole per la 17esima giornata del campionato di seconda categoria, Alessio Miceli, di 34 anni, è morto dopo essere stato colto da malore. I presenti sono rimasti scioccati dalla sequenza d’immagini che si sono presentate davanti ai propri occhi; la scena è la fotocopia di quella di Piermario Morosini.

Miceli, si è sentito male, si è accasciato al suolo, ha tentato di rialzarsi per poi ricadere. Non sono serviti a nulla i soccorsi del 118, prontissimi, che hanno tentato numerose volte di rianimare il malcapitato, ma non c’era più nulla da fare; Alessio era già volato via, con la leggerezza di una piuma a bordo della cinica macchina della morte. Aneurisma o infarto è il nome del mostro che ha divorato questa giovane vita. Il funerale avrà luogo a Soleto, Lunedì alle ore 15.

Paisemiu.com si associa al dolore che ha colpito la famiglia Miceli per la grave perdita.

(Fonte: Puglia Calcio24)

 

{loadposition addthis}