“Sex and the Museum”: mercoledì 22 luglio il 5° incontro della rassegna di Artem al Museo Castromediano

0
12

LecceMercoledì 22 luglio, a partire dalle ore 20.30, prende il via il quinto e ultimo appuntamento della rassegna invernale di “Sex and the Museum”, che si era momentaneamente bloccata nel periodo di lockdown.

Organizzata da Artem, coworking ubicato all’interno del Museo Castromediano, la rassegna punta a promuovere le tematiche inerenti la salute sessuale intesa come attività in grado di sviluppare, nell’essere umano, la capacità di prendere decisioni consapevoli riguardo al proprio benessere psicosessuale e relazionale e di comunicare i propri bisogni nel rispetto di sé e dell’altro.

Dopo il successo di pubblico e l’attenzione mediatica riscossa dai primi appuntamenti, il cerchio si chiude, ma solo per aprirne uno nuovo, mercoledì 22 luglio per affrontare la scottante tematica dell’eiaculazione femminile.

L’incontro vedrà un confronto tra un esperto di storia dell’arte, Andrea Laudisa, e una sessuologa, Azzurra Carrozzo, che forniranno chiavi di lettura diverse sulle tematiche trattate aprendo ad un libero talk.
Circa il 5% delle donne racconta di un fenomeno legato alla produzione di un liquido simile all’urina, meccanismo fisiologico spesso fonte di imbarazzo. Nel corso dell’incontro, gli esperti proveranno a spiegare le dinamiche biologiche legate a questo fenomeno comunemente conosciuto come “squirting” e risponderanno a dubbi e curiosità.

Il biglietto per accedere alla serata comprende l’accesso all’incontro, un calice di vino (Cantina Cupertinum) e dei gadget a sorpresa.