Perucchini:«Lecce piazza che ha fame, a Terni senza paura»

0
297

perucchiniA due giorni  dalla difficile trasferta di Terni, nella sala stampa del Via del Mare, si è presentato il neo portiere giallorosso Perucchini. Il ventiduenne portiere di proprietà del Milan, dopo l’esperienza positiva di Como, ha deciso di ripartire da Lecce in un anno particolare come questo che segue il fallimento dell’obiettivo dell’immediato ritorno in cadetteria. «Ho deciso di venire a Lecce per la fame che ha questa piazza che non merita assolutamente la Lega Pro. Per me è una grande occasione e ci sono tutti i presupposti per fare qualcosa di importante».

Perucchini, per venire a Lecce, ha rifiutato altre proposte: «Avevo altre richiesta ma appena il mio procuratore mi ha informato della possibilità di venire a giocare a Lecce ho accettato subito».

Quella in cui il ventiduenne portiere si trova a giocare, è una sicuramente una squadra con un organico importante e costruita per fare bene. «A livello di squadra, secondo me, abbiamo già un buon organico. È normale, comunque, che siamo ancora in fase di preparazione quindi ci sono un po’ di cose da perfezionare».

 Dopo i primi giorni di lavoro, è già tempo di fare un primo bilancio: «Ho trovato Raffaele Di Fusco che è molto bravo, preparato, e mi aiuterà a crescere ancora ponendo rimedio ai miei difetti. La mia caratteristica è quella di coprire ben lo spazio della porta e attaccare la palla».

Per quanto riguarda la sfida di domenica, Perucchini è fiducioso nonostante il gap tecnico: «la gara di domenica contro la Ternana, sarà difficile ma noi andremo a giocarcela a viso aperto e senza paura».

{loadposition addthis}

Redattore Paisemiu.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi un commento valido!
Inserisci il tuo nome qui

Convalida il tuo commento... *

CONDIVIDI
Previous articleStrada subito in salita per il Lecce
Next articleLa Musa: sfilata di moda a Porto Cesareo