Lecce-Aversa Normanna: presentazione e probabili formazioni

0
243

LecceLecce – Riscattare al meglio il passaggio a vuoto di Cosenza per non perdere terreno e complicare irrimediabilmente la corsa che porta ad un posto nei playoff. Il Lecce, sesto in graduatoria dopo il successo di lunedì sera del Matera sulla Salernitana, riceve al “Via del Mare” l’Aversa Normanna, a sua volta reduce dallo smacco casalingo della vittoria della Reggina al “Bisceglia”. La situazione non è delle migliori, i giallorossi sono staccati di ben quattro punti dal duo al terzo posto Juve Stabia-Casertana.

La compagine aversana, in piena bagarre per il playout, cercherà ad ogni modo punti per allontanare da sé il fondo della classifica, occupato ancora dai calabresi distanziati però di soli due punti dalla formazione di Salvatore Marra.

Lecce – Le assenze dei due metodisti di centrocampo Bogliacino e Sacilotto costringono ancora Bollini a restringere la sua cerchia di papabili centrocampisti, con il solito dubbio tra l’avanzamento sulla linea a tre di Mannini e lo schieramento di Checco Lepore. In difesa, soprattutto in caso di posizionamento del pisano al centro, Diniz dovrebbe continuare ad occupare il ruolo di terzino destro. Più scelte in attacco, con il rilancio di Doumbia pronto a concretizzarsi: il franco-maliano prenderebbe il posto di Embalo, in lotta anche per un posto in panchina con Herrera e Manconi. Insieme a lui ed a Moscardelli dovrebbe tornare Gustavo. Dubbi anche per la panchina, con capitan Miccoli solita carta a sorpresa nel mazzo dell’allenatore di Poggio Rusco. 

Aversa Normanna – Le condizioni non perfette del bomber De Vena, 10 reti in campionato, preoccupano mister Marra, alle prese con il tentativo di recupero dell’attaccante ex Viareggio, propenso comunque a partire dalla panchina se arruolabile. In porta Lagomarsini, fresco di convocazione nell’Under 20 di Lega Pro insieme al giallorosso Manconi, comanderà una linea difensiva con lo scuola Roma Magliocchetti ed i terzini Amelio e Balzano. In mediana Catinali sarà l’elemento di quantità e Capua cercherà di rompere le iniziative leccesi. L’assenza di De Vena prospetta una riproposizione dell’atipico trio d’attacco, con gli esterni costretti sovente a rinculare sulla propria trequarti, formato dalle ali Mangiacasale e Sassano e dalla punta Mosciaro.

Le probabili formazioni:

Lecce (4-3-3): Caglioni; Diniz, Vinetot, Abruzzese, Lopez; Mannini, Papini, Salvi; Doumbia, Moscardelli, Gustavo. A disposizione: Scuffia, Beduschi, Di Chiara, Filipe, Herrera, Lepore, Miccoli  Allenatore Alberto Bollini.

Squalificati Nessuno

Diffidati Caglioni, Papini, Miccoli

Indisponibili Bogliacino, Sacilotto

Altri Embalo, Manconi

S.F. Aversa Normanna (4-5-1): Lagomarsini; Balzano, Magliocchetti, Esposito, Amelio; Mangiacasale, Capua, Geroni, Catinali, Sassano; Mosciaro. A disposizione: Despucches, Scognamillo, Castellano, Giannusa, Cicerelli, De Vena, De Luca. Allenatore Salvatore Marra

Squalificati Nessuno

Diffidati, Esposito, De Luca, Sassano, Scognamillo

Indisponibili Cossentino, Forte

Altri Granata, Giovannini, Cardinale, Pippa, De Matteis, Papa, Cardore, N’Diaye, Carbonaro

Arbitro Marco Mainardi di Bergamo

Assistenti Manuel Robilotta e Massimo Manzolillo di Sala Consilina (SA)

Stadio “Via del Mare” – Lecce, fischio d’inizio ore 16:00

{loadposition addthis}