Lecce: un punto e qualche certezza in più

0
325

Chiavari (Ge) – La partita di Chiavari contro la Virtus Entella finisce con un 2-2 che sta stretto ai giallorossi e che avvicina il Trapani che ora è a soli due punti.

Mister Toma è costretto a schierare una formazione priva di elementi importanti come Chevanton e Memushaj e si affida al solito 4-2-4 con l’esordiente Martinez nel ruolo di terzino destro e un centrocampo a due con De Rose al fianco di capitan Giacomazzi.

La partita inizia in salita con la squadra di casa che va in vantaggio al settimo minuto con un autogoal di un distratto Tomi che mette fuori causa un Benassi incolpevole. Il Lecce reagisce subito ma i liguri si chiudono in difesa costringendo i ragazzi di mister Toma a provare la conclusione da fuori area.

I tentativi di Bogliacino e compagni si intensificano dopo la mezz’ora quando l’uruguaiano prima sbaglia un colpo di testa da posizione ravvicinata e poi si fa parare un tiro insidioso da calcio di punizione. Questi due errori, però, sono il preludio del pareggio che arriva dieci minuti più tardi con un gran tiro dalla distanza di De Rose.

Nel secondo tempo il Lecce parte bene impostando il gioco in modo ordinato ma, quando tutto faceva pensare ad un imminente vantaggio giallorosso, arriva il gol di Rosso che, da una azione in contropiede, batte Benassi per il nuovo vantaggio della Virtus Entella. Il Lecce, però, reagisce ancora attaccando e trova il pareggio con un gran tiro di Chiricò su cui Paroni non può nulla.

Nel complesso il Lecce, per quanto visto, avrebbe meritato decisamente qualcosa in più del pareggio e quella di oggi è stata la partita più convincente di questa gestione Toma.

El tuma Martinez ha dimostrato di essere in forma con una prestazione positiva in fase difensiva e offensiva e De Rose non ha fatto rimpiangere l’infortunato Memushaj. Per il resto la squadra sta assimilando gli schemi di Toma e si vede.

Ora pensare al prossimo impegno di campionato è un obbligo soprattutto se l’avversario è quel Trapani che ha una partita in meno ed è a soli due punti di distanza. Sarà una partita da vincere ad ogni costo per continuare questa corsa verso la fine di questo incubo chiamato Lega Pro e, per questo importante appuntamento, probabilmente saranno recuperati molti infortunati che, comunque, non possono e non devono costituire un alibi se i giocatori in campo sono quelli su cui il Lecce può comunque contare.

{loadposition addthis}

Redattore Paisemiu.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi un commento valido!
Inserisci il tuo nome qui

Convalida il tuo commento... *

CONDIVIDI
Previous articleAffluenza alle urne in calo di circa 2 punti percentuali.
Next articleMachiavelli ci suggerisce come scegliere i governanti