FUTSAL LECCE, vittoria e festa per i ragazzi terribili

0
433

Futsal TSZLecce – Nell’ultima partita in casa, i ragazzi terribili non deludono le aspettative e, davanti ad un nutrito gruppo di sostenitori, mettono in cassaforte tre punti importanti che permettono di allungare in classifica.

Una partita non esaltante ma concreta, i leccesi partono con molta aggressività e già al terzo minuto vanno a segno con una rete di Giglio dalla fascia sinistra.

Il gran caldo frena moltissimo gli spunti dei padroni di casa che appaiono statici e poco convinti, infatti, poco dopo gli ospiti pareggiano e ne approfittano per addormentare la gara, dettando un ritmo di gioco lentissimo cui anche i leccesi si adeguano.

La superiorità dei leccesi è comunque evidente e Giglio segna due gol su assist del solito Arnesano. I leccesi continuano ad attaccare con un gran tiro di Musarò ribattuto, che Mazzei non riesce a concretizzare sul recupero della palla. I padroni di casa vanno ancora a segno con un grandissimo gol di Musarò, oggi ispiratissimo. Gli ospiti accorciano le distanze ma sarà la lucidità difensiva di De Carlo a dare il via ad un altro contropiede che Giglio sfrutterà al meglio mettendo a segno un altro gol.

Un calo di concentrazione porterà gli ospiti per due volte in gol, fissando il risultato del primo tempo sul 6-4.

Il secondo tempo vede i leccesi scendere in campo con maggiore cattiveria e, sebbene gli ospiti si facciano sentire, un attento Vita non si fa trovare impreparato.

I padroni di casa riescono ancora ad approfittare della staticità degli avversari con De Carlo che va in rete con un gran tiro da fuori area, incontrastato dai difensori francavillesi. Ancora gol per Futsal Lecce con Giglio che dalla fascia destra si smarca e tira e con un tiro fuori area di Arnesano.

Gli ospiti accorciano le distanze e ci riprovano su tiro libero prontamente parato da un ipnotico Vita, che ne neutralizzerà altri tre fino a fine gara. I leccesi non stanno guardare e rispondono con i gol di De Carlo e Arnesano.

La partita si chiuderà sul risultato di 12 -9 in favore dei leccesi che vincono ma giocano una brutta partita. Un calo probabilmente dovuto all’eccessiva staticità degli avversari.

Una vittoria che fa comunque ben sperare per l’ultima partita di campionato, di sabato prossimo a Ostuni, dove i leccesi sognano uno sgambetto alla formazione lanciatissima verso i play off.

Le pagelle

Vita: 6. Una prestazione altalenante. Ipnotizza gli avversari che non riescono a segnare né il rigore, né nessuno dei tiri liberi concessi. E’ colpevole su alcuni dei gol subiti ma fa grandi parate, impedendone molti di più.

De Carlo: 6,5. Oggi è un po’ egoista ma segna due bellissimi gol ed è assolutamente lucido in fase difensiva.

Mazzei: 6. Ancora un po’ distratto e non lucido nelle ripartenze.

Giglio: 6,5. Segna molti gol ed è il più lucido dei leccesi. Nella prossima partita ci si aspetta moltissimo da lui.

Franco: 6,5. gioca una buona partita, si arrabbia moltissimo quando l’arbitro non vede un brutto fallo e lo punisce eccessivamente su un contrasto di gioco.

Tarantino: 6. Gioca una buona partita ma può fare di più soprattutto sui contrasti.

Pagano: 6. Buona partita per il giovanissimo leccese, con più sicurezza avrebbe potuto coronare il sogno del primo gol in C2.

Musarò: 6,5. Gioca molto bene il primo tempo rendendosi protagonista in positivo; nella ripresa un calo fisico lo porta a commettere alcuni errori evitabili.

Arnesano: 6,5. Gioca bene malgrado qualche problema muscolare. Incide anche su questa partita, infatti, la sua assenza, quando viene, sostituito si avverte pesantemente.

Persano: Sv.

Arbitro: 6. Commette alcuni errori evitabili ma controlla la gara.

{loadposition addthis}