Bottino importante per la Perulli Team di Lecce nel campionato regionale di Poomse a Cerignola.

0
992

PoomseGli atleti della palestra del Maestro Giuseppe Perulli hanno fatto incetta di premi nel Campionato Regionale Puglia di Poomse Taekwondo Puglia 2013, che si è svolto Giovedì 25 Aprile presso il pala volley di Cerignola (FG).

Le forme o Poomse sono simulazioni di combattimento contro avversari immaginari, e servono a dare una reale dimostrazione della tecnica più pura di cui un atleta di Taekwondo è in possesso. Una serie di tecniche di attacco e difesa unite fra loro in una miscela ricca di tradizione, di arte e coordinazione.

Emozionante l’impegno e la sportività uniti alla volontà e al sacrificio di giovani e famiglie per inseguire i sogni. E in questi sport nominati da tante persone come minori, la leva non è il denaro ma la passione. Ed è romantico raccontare le gesta di chi dopo tanti sacrifici e impegno riesce a raccogliere i suoi frutti.

Il Team Perulli si conferma una realtà importante nel panorama sportivo pugliese e nazionale.

Qui di seguito elenchiamo atleti e premi: Leandro Loiacono, Categoria Senior: argento; Silvia Leone, Categoria Over 36: oro; Martina Pantaleo, Cadetti A: oro; Marta Cappilli Cadetti A: bronzo; Tiziano Aloisi Cadetti A: bronzo; Alice Virgulto Cadetti B: oro; Beatrice Zabini Categoria Esordienti: oro; Lorenzo Virgulto Categoria Esordienti: argento; Nicholle Ciarnò Cadetti A: argento.

A destare attenzione particolare è stata Martina Pantaleo, 12 anni di Lecce, ha conseguito il titolo di campionessa regionale con un punteggio di 234 su 300, tra gli ori del Team Perulli, in questa gara, è  il più alto.

Abbiamo raggiunto la madre Francesca telefonicamente:

«Signora, complimenti prima di tutto. Tanti sacrifici per seguire la bambina non solo in palestra ma anche in giro per i palazzetti d’Italia, poi arrivano queste soddisfazioni, sono giovanissimi, come conciliano scuola e sport?».

«È la passione di questi piccoli grandi atleti che ci muove. Sono ragazzi che vivono lo sport con dedizione ed impegno. Amano cosi tanto questa disciplina da riuscire a gestire tutti gli impegni scolastici e sportivi con grande forza di volontà. Sicuramente le fatiche dei genitori nel seguire questi piccoli atleti vengono ripagate dal loro sorriso, dalla gioia della vittoria e anche nella sconfitta. L’aria di solidarietà e amicizia tra gli atleti ci ripaga di tutto».

{loadposition addthis}

Paisemiu è una finestra che permette al lettore di affacciarsi ogni giorno sulle notizie del Salento per sapere cosa accade intorno a noi. Un web giornale che vuole rendere partecipi i propri lettori, che vuole entrare nelle loro case e chiedere loro con quali problemi devono convivere ogni giorno, quali le ingiustizie che devono ingoiare senza che nessuno dia loro voce. A questo dovrebbe servire il “quarto potere”, a dar voce a chi non ne ha, facendo da tramite tra i cittadini e le pubbliche amministrazioni spesso poco attente alle esigenze della comunità. Auspichiamo quindi di diventare non solo il vostro punto di riferimento nell’informazione quotidiana ma, soprattutto, il megafono dei cittadini per rendere loro un vero e proprio servizio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi un commento valido!
Inserisci il tuo nome qui

Convalida il tuo commento... *

CONDIVIDI
Previous articleNovoli Calcio, Mister Schipa: « Se avessimo avuto la possibilità di disegnarlo questo fine campionato, non saremmo riusciti a farlo più bello di questo».
Next articleA Casamassima, nella libreria Macondo, un pomeriggio con Catena Fiorello… tra sapori di casa