Trepuzzi, sta per partire il quinto giro di banda!

0
2392

Conf. stampa Bande a SudTrepuzzi (Le) – Ai nastri di partenza la quinta edizione di Bande a Sud. Presentato ieri sera, nel corso di una   conferenza stampa, il nutrito programma dell’evento estivo che, di anno in anno, va assumendo sempre più importanza nella geografia estiva degli eventi salentini. All’incontro con i giornalisti erano presenti, oltre al sindaco di Trepuzzi, Giuseppe Taurino, anche Alessandro Capodieci, Presidente del Consiglio Comunale e Gioacchino Palma, Direttore Artistico di Bande a Sud.

“Giunti alla quinta edizione, – riferisce Giuseppe Taurinoil nostro Festival ha assunto i connotati di un evento con respiro internazionale, l’interesse e la partecipazione a tutte le manifestazioni ci fanno capire come ormai è tutto il Salento a sentire questa manifestazione come propria. Il nostro impegno sarà quello di continuare a far crescere l’interesse intorno a Bande a Sud, ed un primo riscontro sarà l’imminente nascita della Fondazione che noi intitoleremo al compianto Marcello Taurino. Sarà il primo tassello per il definitivo salto di qualità della manifestazione”.

“Il Tema di quest’anno – esordisce Gioacchino Palmaè la Banda sociale come espressione di vitalità e della cultura popolare ed i vari artisti che animeranno le serate sono stati scelti per approfondire appunto questo tema; il nostro augurio è che anche quest’anno, come gli altri quattro segni, un nuovo punto di arrivo e di ripartenza per questo evento che si candida a diventare l’appuntamento estivo centrale di tutto il Salento ed anche oltre”.

Si parte quindi il 4 agosto con un ospite d’eccezione che ha fatto la storia della tradizione popolare italiana, Renzo Arbore e L’Orchestra Italiana che, sul palco di Largo Margherita, aprirà la quinta edizione di Bande a Sud. La musica come aggregazione e l’approccio ironico e satirico alla canzone italiana nelle sue più svariate forme, di cui Arbore è un grande conoscitore, sono segni distintivi della sua lunghissima esperienza mediatica e performativa. Clarinettista, poliedrico ed esplosivo innovatore fin dagli anni Sessanta di radio e tv in Italia, Arbore rientra tra le stelle eclettiche del panorama artistico italiano e internazionale.

Dal 6 al 8 agosto tre giorni all’insegna di musica, magia, divertimento in piazza e al mare, fra Trepuzzi e Casalabate. Previsti anche numerosi stand enogastronomici.

Il 6 agosto, come da tradizione, si vivrà la serata più poetica e caratterizzante del festival, che registra ogni anno migliaia di visitatori e appassionati: la Festa delle bande di strada! È la coloratissima carovana di street band italiane e internazionali che, insieme a giocolieri, funamboli e mangiafuoco, a partire dalle 21, invaderà di suoni e ritmi il centro storico di Trepuzzi, sino ad arrivare in piazza con la consueta esplosione della festa più bella per grandi e bambini e l’esibizione delle singole bande che si alterneranno sulla cassa armonica illuminata. Tra gli artisti presenti: Camillocromo (Firenze), P-Funking Band, (Perugia), BeDixie – dixieland jass band (Salento), Bandakadabra (Torino), Les Troublamours (Francia), Ziganamama BRASS Orkestar(Foggia), La Signorina G (Salento), Marching Band Junior (Bari), Scognamiglio (Trepuzzi), Nuovo concerto bandistico Terra di Arneo Città di Nardò (Salento), Euroband La Murgia’s Street Band di Altamura (Bari), La tribù dei sempre allegri (Salento), Gigantones (Salento) e tanti altri.
Esplosione di eventi che culmineranno il 14, 15 e 16 agosto 2016.

A tutti i salentini il compito di scoprirli e gustarli.