Simona Molinari a Porto Cesareo per la festa di Santa Cesarea

0
1368

simona molinariPorto Cesareo (Le) – Lo scorso sabato 22 agosto, in occasione della festa di “Santa Cesarea”, Simona Molinari, la nota cantante aquilana (ma di origini campane) si è esibita in concerto sul piazzale della riviera di Ponente.
La manifestazione è stata organizzata dall’Amministrazione Comunale di Porto Cesareo, grazie all’impegno della consigliera Katia Basile.

Ad aprire la serata,  a pochi minuti dalle 22, Lucilla Vario, artista locale con la passione per generi musicali di nicchia, quali bossa nova, jazz e swing, accompagnata sul palco dal virtuoso trombettista naturalizzato “cesarino”, Franco Sgura. Tra i brani che hanno deliziato il pubblico in attesa della protagonista, due brani del grandissimo Pino Daniele, musicista napoletano scomparso lo scorso anno. 

Stesse le origini della cantante divenuta popolare nel 2008 grazie al brano “Egocentrica”, cantato sul palco di Sanremo ed eseguito anche con Ornella Vanoni, con la quale tornerà a lavorare nel 2010 per la preparazione del singolo “Amore a prima vista”.

Durante il concerto nella marina ionica, la Molinari, accompagnata dalla “Mosca jazz band” conduce il suo pubblico in un percorso che attraversa la storia dello swing, dagli anni 50 ai giorni nostri, riscontrando il coinvolgimento di tutti. Tantissimi i brani eseguiti con trasporto e bravura: dalla stessa “Egocentrica”, a “Croce e delizia”, passando per “Lettera”, fino ad arrivare a lla più canticchiata “La felicità”. Tra le tematiche affrontate e cantate dalla giovane cantautrice, sicuramente gli sbalzi d’umore femminili, la fine di una storia d’amore e tutto ciò che può essere lieto o meno nell’ esistenza di tutti.  Con dolcezza e freschezza ha raccontato momenti di vita quotidiana in cui possiamo rivederci, come pure la nascita della figlioletta di pochi mesi, alla quale ha dedicato il brano “la felicità”.

{gallery}Gallerie/SimonaMolinari{/gallery}

La cantante ha concluso il concerto con un brano tratto da un Musical; nel suo percorso artistico non manca una carriera teatrale,  ricca di collaborazioni importanti, tra cui quelle con Giò Di Tonno, Michele Placido, Caterina Vertova, solo per citarne alcune.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi un commento valido!
Inserisci il tuo nome qui

Convalida il tuo commento... *

CONDIVIDI
Previous articleOperazioni su larga scala dei Carabinieri in alcuni comuni del Salento
Next articleLecce, il calendario del campionato