Novoli, Movimento Regione Salento: “Continueremo a lavorare per il bene della nostra comunità”

0
191
Giacomo Marzo

Novoli (Le) – Il Consiglio Comunale nell’ultima seduta ha deliberato l’abbattimento totale della TARI, sia nella parte fissa che in quella variabile, per il periodo di chiusura subito dalle attività produttive a causa del Covid-19, secondo il codice Ateco.
“Alla luce di quanto registrato – scrive Giacomo Marzo, coordinatore cittadino del MRS –possiamo ritenerci soddisfatti poiché lo avevamo espressamente chiesto attraverso un documento protocollato qualche settimana prima dell’assise del 3 giugno scorso.
Non abbiamo però potuto contare sul “privilegio” di una risposta, ma vedendola accettata direttamente in Consiglio Comunale possiamo rallegrarci di aver centrato l’obiettivo e di aver tutelato un segmento importante di comunità. Del resto anche le misure del Governo andavano in quella direzione, in principio con la delibera Arera n.158/20, poi con il decreto Rilancio.
Garantiamo un impegno sempre crescente, soprattutto al fianco delle fasce più deboli e più in difficoltà in questa fase post Covid.
Proporremo nuove idee e progetti comuni con maggiore entusiasmo e maggiore intensità, con la certezza che, seppur chi governa non ci darà risposte ma questa è una questione di stile, se le proposte saranno incisive ed efficaci verranno adottate nella stanza dei bottoni. Va bene, quello che ci interessa è il bene di Novoli e dei novolesi.
A breve – conclude la nota –  formuleremo nuove proposte in favore di B&B, affittacamere e strutture ricettive, categorie in forte difficoltà anche nella fase della cosiddetta “ripresa”. Siamo certi che le nostre proposte non passeranno inosservate indipendentemente da chi poi vorrà attribuirsi la paternità”.