Calimera, i consiglieri Palumbo e Mattei denunciano l’ennesima convocazione del Consiglio: “E’ illegittima”. A abbandonano l’aula

0
242

Comune di CalimeraCalimera (Le) – È la quinta volta in otto mesi che il Consiglio Comunale è illegittimamente convocato. Anche la seduta di ieri (14 gennaio, ndr) è stata convocata in violazione dei termini previsti dal regolamento del funzionamento del consiglio. Infatti la relativa comunicazione è stata notificata appena 24 ore prima, senza il dovuto rispetto dei previsti 3 giorni prima dell’adunanza.

“Il continuo calpestio dei più elementari diritti in capo al Consigliere Comunale non può essere tollerato oltre”, affermano i consiglieri Giuseppe Mattei e Pantaleo Giuseppe Palumbi. Da qui la decisione di abbandonare l’aula.

Gli stessi consiglieri, licenziandosi dall’assise consiliare, preannunziano battaglia: “Denunceremo in Consiglio Comunale l’esposizione debitoria che questa Amministrazione sta progressivamente incrementando, con il costo di un milione di euro per la rinegoziazione dei mutui per quei debiti ereditati dall’Amministrazione Panese-De Vito; con l’oltre milione e seicentomila euro per il mutuo di liquidità contratto con la Cassa Deposito e Prestiti; con i 750 mila euro di anticipazione di cassa fatta all’inizio di quest’anno. Per un totale, ad oggi, di quasi tre milioni e mezzo”.

Paisemiu è una finestra che permette al lettore di affacciarsi ogni giorno sulle notizie del Salento per sapere cosa accade intorno a noi. Un web giornale che vuole rendere partecipi i propri lettori, che vuole entrare nelle loro case e chiedere loro con quali problemi devono convivere ogni giorno, quali le ingiustizie che devono ingoiare senza che nessuno dia loro voce. A questo dovrebbe servire il “quarto potere”, a dar voce a chi non ne ha, facendo da tramite tra i cittadini e le pubbliche amministrazioni spesso poco attente alle esigenze della comunità. Auspichiamo quindi di diventare non solo il vostro punto di riferimento nell’informazione quotidiana ma, soprattutto, il megafono dei cittadini per rendere loro un vero e proprio servizio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi un commento valido!
Inserisci il tuo nome qui

Convalida il tuo commento... *

CONDIVIDI
Previous articleNovoli, continua la kermesse di eventi. Oggi taglio del nastro nella nuova tensostruttura in via Salice
Next articleCampi S.na, arrestato giovane 27enne per furto, evasione e spaccio